20 C
Comune di Varese
Home Basket La Robur risorge… in anticipo: vince 66-73 con la Ltc

La Robur risorge… in anticipo: vince 66-73 con la Ltc

0
La Robur risorge… in anticipo: vince 66-73 con la Ltc

La Coelsanus Varese trova due punti d’oro nel derby contro la Sangiorgese spezzando così la serie negativa di sconfitte e cogliendo due punti quasi fondamentali nella lotta salvezza. Già perchè la Robur vince, ribalta il -4 dell’andata (70-74) con gli interessi e alla luce dei risultati della giornata si trova ad avere il match ball casalingo per chiudere anticipatamente la stagione sabato prossima contro Cecina evitando la pericolosa appendice dei playout visti i due punti di vantaggio sulle inseguitrici. Infatti, gli scontri diretti dicono 1-1 sia con Siena che Sangiorgese, ma con differenza canestri a favore dei gialloblu mentre con Cecina si parte dall’1-0 per Matteucci e soci con lo scontro diretto casalingo di sabato prossimo. Il destino torna nelle mani dei gialloblu che vincono con merito al PalaBertelli con una grande reazione dopo il passo falso contro Domodossola. Reazione di squadra visti i 4 giocatori in doppia cifra con un Bolzonella sempre primo violino – 23 punti con 4 assists, 9 falli subiti, 9/9 ai liberi e un fantasmagorico 32 di valutazione su 69 totale – ben assistito da Castelletta, 10 e 8 rimbalzi, e i ritrovati Sabbadini, 12 e 6 rimbalzi, e Santambrogio.

LA CRONACA – Senza Filippo Rovera, partita di sostanziale equilibrio anche se i padroni di casa ci provano a scappare. La prima volta ad inizio gara: 9-0 dopo 3′ con 3 bombe di Tomasini (2) e Tommei e poi 17-5 con due liberi di Priuli al 6′. Sembrerebbe una gara segnata, ma la Coelsanus reagisce con un parziale di 0-9 con cui rientra a contatto: 17-14 al 9′ con due liberi di Bolzonella. Nuova fuga altomilanese a cavallo tra terzo e quarto periodo: ancora la coppia Tommei Tomasini trascina la Ltc che dal 37-39 del 23′ si porta sul 46-39 del 25′. All’inizio dell’ultima frazione Priuli realizza il 57-49 al 31′, ma da qui parte la nuova reazione roburina: una tripla di Santambrogio firma il nuovo aggancio sul 57-55 del 33′. Si entra negli ultimi 2′ coi padroni di casa avanti di 3 sul 63-60 e la Coelsanus piazza un decisivo parziale di 3-13 negli ultimi 114″ frutto di difesa graffiante e scelte corrette in attacco. A -44″ tocca a Sabbadini mettere la freccia con una tripla su imbeccata di Santambrogio con una Robur poi infallibile dalla lunetta per chiudere il derby con un successo molto dolce…

Ltc Sangiorgese – Coelsanus Varese 66-73 (33-32)
Sangiorgese: Gorreri 3 (0/1, 1/3), Benzoni 2 (1/5, 0/4), Tommei 13 (1/3, 2/10), Tomasini 21 (4/8, 2/4), Toso 14 (6/6), Rossi 4 (2/2), Nuclich (0/1, 0/1), Priuli 6 (1/2, 0/1), Ponzelletti ne, Cuccarese 3 (0/2, 1/1). All. Picarelli.
Varese: Sabbadini 12 (1/1, 2/6), Bolzonella 23 (4/9, 2/5), Castelletta 10 (3/6), Matteucci (0/1 da 3), Santambrogio 11 (0/6, 3/7), Maruca 8 (1/4, 1/2), Pagani 4 (2/2), Innocenti 2 (1/4), Moalli 3 (1/1, 0/1), Trentini ne. All. Vescovi.

Matteo Gallo

– RISULTATI E CLASSIFICHE