La Cimberio Handicap Sport si complica non poco la vita ma alla fine strappa i due punti a Bergamo e guarda ora con un po’ di ottimismo alla trasferta di sabato prossimo a Gradisca d’Isonzo.

Era troppo importante per i varesini conquistare il secondo successo (il primo casalingo dopo le due sconfitte con Amicacci e S.Stefano) al cospetto dello Special Montello, già battuto due volte in precampionato, in allenamento e in un torneo proprio a Bergamo. Ma la formazione orobica, reduce dalla prima vittoria in campionato colta proprio la scorsa settimana, ha saputo vendere la pelle a caro prezzo, recuperando uno svantaggio di 13 lunghezze (40-27 al 25′) quando sembrava che i giochi fossero ormai fatti.

Così, all’inizio dell’ultimo quarto, Bergamo ha serrato le maglie in difesa e ha costretto i varesini a un lungo digiuno di quasi cinque minuti, piazzando nel contempo un parziale di 8-0 che ha riaperto il match (42-39 al 35′). Poi, nel finale, prima Gonzales ha spezzato il lungo digiuno varesino, poi una “sassata” di Roncari sulla sirena del 24° secondo (46-41) ha consentito alla Cimberio di affrontare con relativa tranquillità l’ultimo giro di lancette.
Paradossalmente, Bergamo ha giocato meglio senza Andrea Pedretti che però, quando è stato in campo, ha fatto il suo, pur senza troppa precisione (6/20 e 11 rimbalzi in meno di 18 minuti).
In una serata in cui l’imprecisione l’ha fatta da padrona (26/63 da due punti e 1/5 da tre per i varesini) e Silva, con qualche linea di febbre, non ha potuto dare il consueto apporto offensivo, ha brillato la stella di De Barros, che ha chiuso con 10 su 19 al tiro, vero protagonista dell’allungo varesino.

Nella sfida al vertice tra Amicacci e Ubi Banca, l’hanno spuntata gli ospiti marchigiani, che si propongono adesso come veri avversari di Cantù per il primato: sabato prossimo, nello scontro diretto a Porto Potenza Picena, avremo un primo verdetto.

Cimberio Handicap Sport Varese – Special Montello Bergamo 48-44 (12-10, 28-23, 42-33)
Cimberio
: De Barros 19, Silva 4, Gonzales 7, Roncari 6, Nava 2, Marinello 2, Binda 6, Damiano 2. N.e. Segreto, Paonessa, Fiorentini e Castorino. All. F. Bottini.
Special Montello: Magvin 10, Carrara 6, Airoldi 6, Bombardieri 6, Spicsuk, A. Pedretti 15, Milesi 1, Belloli. N.e. Binetti, P. Pedretti, Cantamessa, Filisetti e Canfora. All. E. Pizzi.
Arbitri: Graziani e Braga.
Note – Tiri liberi: Cimberio 1 su 8, Special Montello 6 su 9. Espulso per proteste Airoldi 34’30”.

 

I RISULTATI (6a giornata)
Cimberio H.S. Varese – Montello Bergamo 48-44
Amicacci Giulianova – UBI Banca S.Stefano PPP 56-64
GSD Porto Torres – Santa Lucia Roma 40-95
UnipolSai Briantea 84 Cantù – Nordest Castelvecchio 86-39.

LA CLASSIFICA
UnipolSai Briantea 84 Cantù e Ubi Banca Santo Stefano Porto Potenza Picena punti 12; Amicacci Giulianova e Santa Lucia Roma 8; Cimberio H.S. Varese 4; Nordest Castelvecchio e Montello Bergamo 2; GSD Porto Torres 0.

IL PROSSIMO TURNO (7a giornata, sabato 16 dicembre)
UBI Banca S.Stefano PPP – UnipolSai Briantea 84 Cantù (ore 17)
Santa Lucia Roma – Amicacci Giulianova (ore 17)
Montello Bergamo – GSD Porto Torres (ore 18)
Nordest Castelvecchio – Cimberio H.S. Varese (ore 18)

[email protected]
(foto di Mario Bianchi)