Si arricchisce il medagliere della Robur et Fides Coelsanus Judo con un prestigioso bronzo di Roberto Campi nella categoria dei Kg.90.

Carico dei buoni risultati ottenuti nella prova a squadre di dicembre a Monza (4 vittorie su 4 incontri disputati), il judoka Roburino ha affrontato la gara con determinazione approdando alla semifinale con nette vittorie contro Rollo (Lazio), Menini (Veneto) e Barone (Puglia). Non bella la semifinale persa con l’ostico napoletano Fusco che lo mandava alla finale per il bronzo dove però Roberto,  incontenibile, si aggiudicava il podio contro Celesti (Umbria)  con uno splendido “o uchi gari”, valutato solo waza-ari, seguito da un perentorio “ura nage” per l’ippon della vittoria.

Grande risultato per questo ragazzo varesino, esempio di passione e dedizione allo sport del judo, ma grande anche la soddisfazione del Maestro Marco Ghiringhelli che ancora una volta vede su un podio nazionale uno dei suoi atleti. Congratulazioni quindi ad entrambi, allievo e Maestro.

In virtù del risultato ottenuto Roberto Campi rappresenterà l’Italia nell’European Open di Roma del 18 e 19 febbraio prossimi,  nonché alle tre giornate di allenamenti comuni che seguiranno alla manifestazione. Una preziosa opportunità di misurarsi ai massimi livelli internazionali.

[email protected]