Sabato 9 dicembre si sono svolti i Campionati Italiani a squadre di judo al centro olimpico  di Ostia e la Coelsanus Robur et Fides si è presentata con sei atleti: Gervasini  e Ghiringhelli kg. 66, Coppari, amico di Jesi, kg. 73, capitan Mella kg. 81, Campi kg. 90 e Ghurghis in prestito dal Judo Club Rho nella cat. + 90 kg.

Sono stati 5 turni intensi come ogni gara a squadre. Il primo si è dimostrato facile contro la compagine di Bologna battuta con 5 vittorie tutte per ippon.

Nel secondo incontro la Robur ha subito il club Banzai Roma poi risultato vincitore, il che  ha permesso di essere ripescati. Nel terzo incontro ha affrontato la squadra di Mestre e superandola con 3 vittorie a due in un turno tirato fino all’ultimo incontro risolto da Ghurghis.

Quarto turno contro i liguri di Genova e vittoria per 5 a zero; quindi la finale per il terzo posto con i lombardi della Forza e Costanza Brescia che si è risolta all’ultimo turno per Brescia.

Naturalmente c’è un po di rammarico per la medaglia sfuggita ma i ragazzi hanno dato il massimo e di questo il m° Marco Ghiringhelli è rimasto molto soddisfatto. Si chiude un ciclo che ha portato enormi risultati al club varesino e si cercherà di aprirne un altro con i giovani che si allenano sul tatami di Via Marzorati.

[email protected]