21.4 C
Comune di Varese
Home Basket Impresa Robur: espugnata Omegna!!!

Impresa Robur: espugnata Omegna!!!

0
Impresa Robur: espugnata Omegna!!!

Omegna – Grande impresa della Coelsanus che passa sul campo della lanciatissima Omegna con una gara assolutamente super. Una Robur capace di fermare la corsa di una Paffoni reduce da otto successi consecutivi e fermata a soli 60 punti casalinghi contro i 73 di media che i piemontesi sanno realizzare ogni turno. Una gara assolutamente perfetta da parte dei gialloblu che escono rinforzati dal trittico Moncalieri – Empoli – Omegna con due vittorie e una sconfitta nel finale proprio contro Moncalieri che rilanciano, comunque, i roburini in classifica in attesa del completamento della giornata odierna di campionato.
Quella di stasera è stata una partita di contatto quasi come quella di sette giorni orsono con un punteggio molto basso pur con qualche, importante, divagazione sul tema. Come il 10-0 iniziale per la Paffoni al 5′ con coach Vescovi che aveva già chiamato, senza reazione, un time out al 3′ sul 6-0. Ci pensa Matteucci a sbloccare i suoi con la tripla del 10-3 al 6′, ma i padroni di casa rimangono al comando fino 16′ quando la Coelsanus mette avanti la testa per la prima volta sfruttando un fallo tecnico con libero di Bolzonella prima e canestro di Matteucci poi. Lungo corpo a corpo con Omegna che scappa nel finale del terzo quarto fino a toccare il +9 sul 45-36 in avvio di quarta frazione con Arrigoni. Dal 49-40, però, parte la riscossa dei gialloblu: 4 bombe quasi in fila con Santambrogio(2), Bolzonella e Sabbadini e la Robur risorge sul 55-56 del 37′. Galvanizzata e trascinata da uno strepitoso Bolzonella – 30 punti, 7 rimbalzi, 8 falli subiti e 11/13 ai liberi per il bomber da Cavagnano – la Coelsanus si trova avanti 55-62 al 38’30”, Omegna rientra sul 60-62 con bomba di Arrigoni al 39′, ma i gialloblu amministrano con saggezza portando a casa un successo che vale oro.
Il sacco di Omegna è certamente la miglior prova di questa Robur 2016/17 per importanza dello scalpo, ma anche per il modo in cui è arrivata risalendo dal -9 del 33′. Una bella iniezione di fiducia per il gruppo, ma anche un successo del cuore e della voglia di questi dieci ragazzi varesini dilettanti veri in un mondo – leggasi la serie B – sempre più orientata al professionismo senza averne i veri requisiti.

Paffoni Omegna – Coelsanus Varese 60-67 (23-25)
Omegna: Villa 5 (1/2, 1/3), Arrigoni 17 (6/9, 1/3), Gasparin 12 (1/6, 1/4), Dagnello 5 (1/1, 1/4), Simoncelli 14 (0/1, 3/12), Fratto, Bianchi S. 7 (1/3, 1/4), Realini ne, Barberis ne, Bianchi A. (0/1). All. Ghizzinardi.
Varese: Bolzonella 30 (8/15, 1/4), Rovera (0/1 da 3), Sabbadini 10 (3/3, 1/3), Castelletta 7 (2/5), Santambrogio 6 (0/5, 2/3), Innocenti (0/1), Maruca (0/1), Pagani 1 (0/2), Moalli 5 (1/5, 1/3), Matteucci 8 (1/2, 2/2). All. Vescovi.

Matteo Gallo

– RISULTATI E CLASSIFICHE