Il Varese rompe il silenzio: nuovo organigramma e piani per il futuro

0
14

Eppur si muove. Il Varese cessa il silenzio e tranquillizza la piazza. Dall’addio di Gabriele Ciavarrella, che ha comunicato di ritirarsi dal Cda e di dimettersi dall’incarico di presidente, è quasi trascorsa una settimana; sei giorni in cui i dirigenti rimasti ai vertici, il direttore generale Paolo Basile e il vicepresidente Aldo Taddeo, non sono rimasti immobili e si sono esposti poco fa con un comunicato stampa.
In settimana, i vertici si sono esposti con la squadra dando garanzie sul pagamento dei rimborsi, mentre nel frattempo sono alla ricerca della miglior soluzione societaria.

I prossimi saranno giorni chiave e a dirlo è il club stesso che rassicura: sarà convocato il Consiglio di amministrazione durante il quale saranno ratificate le dimissioni di Ciavarrella, nominato il nuovo presidente, deciso l’organigramma societario e composto il nuovo Consiglio di Amministrazione, attualmente composto da Basile, Taddeo, Ciavarrella (dimissionario), Enzo Rosa (resta?) e Franco Colombo.

Dopodiché il Varese sarà pronto ad incontrare la stampa per presentare i piani per il futuro. “La proprietà – recita il comunicato diffuso in mattinata -, rappresentata dai soci di maggioranza Paolo Basile e Aldo Taddeo, ha messo a punto in questi giorni il piano per dotare il Varese Calcio, già nel breve periodo, della solidità necessaria ad assicurare il presente ed il futuro societario anche negli aspetti aziendali e non solo sportivi. La società – prosegue -, ove si rendesse necessario, ha già fornito le opportune garanzie alla squadra che si è dimostrata solidale e che continua a lavorare in serenità per raggiungere il traguardo che tutti ci siamo prefissati”.

Quale saranno gli sviluppi è ancora tutto da vedere. Che Taddeo molli il colpo, come vorrebbe la fazione Ciavarrella-Rosa e come ipotizzato nei giorni scorsi, non è detto. Il presidente dimissionario e il socio fondatore hanno comunque promesso che saranno i primi a vigilare sul Varese.

 Elisa Cascioli