Il Varese riparte lontano da casa. Speranza Zazzi

0
17

Giornata di ripresa del lavoro per il Varese; oggi pomeriggio ha iniziato la settimana che porta alla sfida chiave di domenica prossima. La squadra si è allenata al centro sportivo di Albizzate (nella foto in alto) dove suderà per l’intera settimana, domani con un doppio allenamento, e dove effettuerà anche la rifinitura prepartita di sabato. Questo perché sono in corso degli interventi al prato del “Franco Ossola” che è stato in parte riseminato dalla ditta Vanoni. La prossima gara interna dei biancorossi sarà il derby con la Varesina in calendario giovedì 13 aprile, prima del weekend di Pasqua.
Il prossimo impegno invece è la trasferta di domenica a Chieri (i tifosi organizzano il pullman), squadra che attualmente si ritrova a lottare per i playoff e che all’andata si impose a Masnago per 2-0.

Recuperato anche Rolando, mister Bettinelli ha tutti a disposizione ad eccezione di Zazzi che però culla speranze di rivedere il campo prima della fine del campionato. Il giovane centrocampista classe ’96, si è infortunato gravemente nel girone d’andata, si è operato al ginocchio a dicembre scorso e venerdì terminerà il programma specifico di recupero che sta effettuando. Dopodiché potrà tornare a lavorare con la squadra e tra un paio di partite potrebbe riassaporare il terreno di gioco.
Oggi la squadra ha effettuato un lavoro atletico di circa 40 minuti con il preparatore Improta, poi si è esercitato agli ordini del tecnico e infine ha concluso la seduta con una partitella.

eli.ca.