Home Rubriche Collabora con Noi Il momento magico della SAB Grima Legnano continua a Mondovì

Il momento magico della SAB Grima Legnano continua a Mondovì

0
Il momento magico della SAB Grima Legnano continua a Mondovì

Prosegue anche in Piemonte il momento magico della SAB Grima Legnano: le giallonere si impongono per 0-3 sul campo della LPM Pallavolo Mondovì e festeggiano così la terza vittoria consecutiva tra campionato e Coppa Italia, consolidando il terzo posto nella classifica della Samsung Gear Volley Cup di Serie A2. Partita per lunghi tratti a senso unico quella giocata da De Lellis e compagne al PalaManera: dopo aver dominato i primi due set ed essere scappata sul 10-15 anche nel terzo, la SAB Grima rischia qualcosa solo nel finale, ma sfrutta con lucidità la prima occasione per portarsi a casa i tre punti.

Buona prestazione per la squadra di Andrea Pistola in tutti i fondamentali: Camilla Mingardi brilla con 23 punti e 4 ace, Laura Grigolo è quasi impeccabile in attacco (48%), Sara Paris chiude con il 63% di ricezione perfetta. Decisivi anche i 9 muri-punto, tra cui ben 3 di una determinata Sara De Lellis. Amanda Coneo, non al meglio in attacco, dimostra però grande solidità in seconda linea con il 64% di positività su 25 palloni ricevuti. L’unica macchia sulla partita sono i 13 errori-punto con cui la SAB Grima rischia di regalare il terzo set alle padrone di casa, che dal canto loro non trovano l’aiuto sperato (almeno in attacco) dai nuovi acquisti D’Odorico e Nomikou, ferme rispettivamente a 8 e 6 punti realizzati.
La SAB Grima Legnano si prepara ora a due incontri casalinghi nel giro di pochi giorni: mercoledì 25 gennaio il ritorno dei quarti di finale di Coppa Italia contro il Volley Soverato e sabato 28 lo scontro diretto di campionato con la Lilliput Settimo.

 

La cronaca:
Sestetto tradizionale per la SAB Grima, che recupera anche Amanda Coneo. Mondovì, come previsto, si affida ai nuovi acquisti: in posto 4 giocano Nomikou e D’Odorico.

Equilibrio in avvio di gara: le giallonere che provano a scappare sul 4-6, ma le monregalesi si difendono colpo su colpo (7-8) e pareggiano a quota 10. Dopo un primo tentativo di fuga sul 10-13, a spaccare definitivamente il set è il turno di servizio di Facchinetti, che porta le ospiti direttamente al 12-20. Mondovì prova a rientrare e accorcia le distanze con Bici (16-22), ma la SAB Grima si procura 6 set point e chiude al secondo tentativo con un’ottima Grigolo.

Anche il secondo set si mette subito in discesa per le Aquile, avanti 0-3 e 3-6 con Coneo. Sul 5-7 arriva un altro strappo giallonero per il 5-11 grazie a un’ispirata Mingardi (8 punti nel set). Dall’8-16 le padrone di casa provano una reazione e Pistola chiama time out sull’11-17, ma la SAB non ha problemi a volare sul 12-20 e sul 17-22 rompe definitivamente gli indugi andando a chiudere anche questo parziale.

Nel terzo set, dopo il botta e risposta iniziale scandito dai punti di Facchinetti e De Lellis (3-5), è Furlan a mandare in fuga le giallonere sul 6-10. Mondovì reagisce per il 9-11, ma Mingardi e Grigolo rispondono colpo su colpo per il nuovo break del 10-15. Finita? Assolutamente no: la grinta della LPM e una serie di errori legnanesi portano a un’incredibile rimonta, concretizzata da D’Odorico per il 17-16. La SAB Grima ora deve soffrire e anche il tentativo di staccarsi sul 19-21 non va a buon fine: Mondovì pareggia e sorpassa sul 22-21. Nel finale però sale in cattedra Mingardi: suo l’ace che procura due match point alle giallonere e suo anche l’attacco che, al secondo tentativo, regala il 23-25 e mette fine alla partita.

 

Il commento:
Andrea Pistola (all. SAB Grima Legnano): “Una bella prova da tutti i punti di vista, non era facile contro una squadra rinnovata e in un ambiente pieno di entusiasmo. Abbiamo avuto un passaggio a vuoto nel terzo set, ma ne siamo usciti bene e questa è un’iniezione di fiducia in vista delle prossime due partite. Coneo? In questo momento non riesce ad esprimersi ai suoi livelli in prima linea ma si sta sacrificando e dà un contributo molto importante dietro”.

 

LPM Bam Mondovì-SAB Grima Legnano 0-3 (19-25, 17-25, 23-25)
LPM Bam Mondovì: Bici 13, D’Odorico 8, Costamagna ne, Carraro ne, Poma (L), Nomikou 6, Martina ne, Dhimitriadhi, Borgogno 5, Bruno 2, Stomeo 1, Rolando, Cane ne, Camperi ne. All. Secchi.
SAB Grima Legnano: Figini ne, Paris (L), Furlan 8, Muzi ne, Mingardi 23, Coneo 6, Grigolo 14, Facchinetti 7, Kosareva ne, Bossi, De Lellis 5, Mazzotti ne. All. Pistola.
Arbitri: Palumbo e De Sensi.
Note: Mondovì: battute vincenti 1, battute sbagliate 5, attacco 30%, ricezione 45%-40%, muri 5, errori 12. SAB: battute vincenti 5, battute sbagliate 7, attacco 40%, ricezione 62%-56%, muri 9, errori 24

SAB Volley – Ufficio Stampa
(foto Marco Marengo)