Il Memorial d’Aloja è azzurro. Gloria per Micheletti e le nostre quote rosa

0
14

Ben 35 (12 ori, 13 argenti e 10 bronzi tra Senior, Pesi Leggeri e Junior) sono le medaglie conquistate dall’Italia nell’ultima giornata di finali del XXXI Memorial “Paolo d’Aloja” sul lago di Piediluco che, sommate al bottino di sabato, fanno 70 podi totali. La squadra azzurra fa suo il trofeo davanti a Lituania (35) e Romania (14) festeggiando meritatamente il primato assoluto.

Tra gli atleti varesotti, brilla Federica Cesarini della Canottieri Gavirate che, nel doppio pesi leggeri insieme a Valentina Rodini, si mette al collo l’oro. Medaglia del metallo più pregiato anche per Ilaria Broggini che, a bordo del quattro senza senior con Ludovica Serafini, Giorgia Pelacchi e Benedetta Faravelli, mette la punta davanti alla Spagna. Sempre tra le specialità olimpiche, nel doppio Pesi Leggeri si impone l’equipaggio di Marcello Miani e Andrea Micheletti, i titolari della specialità all’ultima Olimpiade.
Tra le Under 23 Veronica Calabrese e Ilaria Broggini si portano a casa il bronzo nel due senza, mentre nella finale Juniores Linda De Filippis (Canottieri Monate) si classifica terza insieme con Sofia Tanghetti nel due senza. Terzo gradino del podio per Cristian Biolcati (Gavirate) a bordo dell’otto maschile U23.

[email protected]
(ph enrico artegiani)