Home Rubriche Collabora con Noi Il Club Italia CRAI contro la Foppapedretti per sperare ancora

Il Club Italia CRAI contro la Foppapedretti per sperare ancora

0
Il Club Italia CRAI contro la Foppapedretti per sperare ancora

Secondo incontro casalingo consecutivo per il Club Italia CRAI femminile: il team della Federazione Italiana Pallavolo ospiterà domenica 26 febbraio al PalaYamamay di Busto Arsizio la Foppapedretti Bergamo per l’ottava giornata di ritorno della Samsung Gear Volley Cup. In questo caso le azzurre giocheranno “in solitaria”, fuori dalla consueta cornice del PalaYamamay Volley Day, e dunque il match avrà inizio alle 17; l’ingresso sarà comunque gratuito per gli abbonati alla Unet Yamamay Busto Arsizio.
Per il Club Italia CRAI la partita di domenica rappresenta una delle ultime chance di restare in corsa per l’obiettivo salvezza, lontano 7 punti a quattro turni dalla conclusione della regular season. La Foppapedretti, dal canto suo, con un successo potrebbe consolidare il quarto posto in classifica e puntare a scalare ulteriori posizioni.
La gara sarà trasmessa in diretta streaming da LVF TV.

L’incrocio con Bergamo, ricco di fascino e di storia, evoca ricordi positivi per il Club Italia CRAI: lo scorso anno, proprio al PalaYamamay, le azzurre centrarono una storica vittoria per 3-2, e anche nella gara di andata al PalaNorda la squadra di Lucchi sfiorò il successo pieno (4 match point annullati nel quarto set) prima di arrendersi al tie break. Il coach Cristiano Lucchi potrà contare sull’intera rosa: gli esami clinici hanno escluso ulteriori complicazioni a carico di Alessia Orro, che quindi potrà essere regolarmente schierata in regia. La squadra azzurra si è preparata al match con un’amichevole contro la Properzi Lodi di serie B1, chiusa sul punteggio di 4-1 (25-23, 25-23, 22-25, 25-17, 25-19); nell’occasione la maggior parte delle titolari è rimasta a riposo, mentre hanno avuto spazio le giocatrici più giovani del gruppo (bene Cortella e Bulovic).

Dobbiamo tenere bene in mente la prestazione dell’andata – sottolinea il coach Cristiano Lucchiquando avevamo messo in difficoltà Bergamo giocando a un altissimo livello tecnico. Sappiamo che loro attraversano un momento di difficoltà, ma dobbiamo pensare soprattutto a noi stessi e scendere in campo con lo stesso atteggiamento positivo mostrato nei primi due set contro Conegliano. Sono molto contento di come si stanno allenando le giocatrici e ho avuto segnali importanti anche da chi non è tra le titolari: per questo so di poter contare su alternative importanti e ho piena fiducia in tutta la squadra”.

La Foppapedretti Bergamo è una delle società più titolate nella storia del volley italiano: al suo attivo tra l’altro 8 scudetti, 7 Coppe dei Campioni-Champions League e 6 Coppe Italia, tra cui quella vinta nella scorsa stagione. La rosa a disposizione del tecnico Stefano Lavarini è di alto livello, anche se rispetto al girone di andata le orobiche non hanno più a disposizione la polacca Skowronska, infortunatasi al ginocchio; nelle ultime gare la Foppa ha dunque schierato nell’inedito ruolo di opposto-ricettore Laura Partenio, una delle ex del Club Italia insieme a due mostri sacri del volley azzurro come Eleonora Lo BiancoPaola Paggi. Le schiacciatrici sono Miriam SyllaAlessia Gennari, al centro c’è Martina Guiggi, mentre nel ruolo di libero la brasiliana Suelen si alterna con Paola Cardullo. A disposizione l’alzatrice Mori, la centrale Popovic (ancora in fase di recupero da un infortunio alla spalla) e le schiacciatrici Civitico e Venturini. La squadra bergamasca si è preparata al match con un’amichevole sul campo della Igor Gorgonzola Novara, chiusa sul punteggio di 2-1 per le piemontesi.
Arbitreranno la sfida Mariano Gasparro di Salerno e Marco Zingaro di Foggia.

 

BIGLIETTI – I biglietti per assistere alla gara sono in vendita online su http://volleybusto.bookingshow.com/ o nei punti vendita del circuito BookingShow. Biglietterie e cancelli del PalaYamamay saranno aperti dalle 16 di domenica.

Questi i prezzi dei biglietti:
Secondo anello non numerato: 6 euro (gratuito da 0 a 6 anni).
Primo anello non numerato: 13 euro (ridotto a 9 euro per ragazzi da 6 a 14 anni e over 65; gratuito da 0 a 6 anni).
Primo anello numerato: 18 euro (ridotto a 12 euro per bambini da 2 a 10 anni e over 65).
Parterre: 25 euro (ridotto a 20 euro per bambini da 2 a 10 anni e over 65).
L’evento è compreso nell’abbonamento stagionale alla Unet Yamamay Busto Arsizio.

MEDIA – La gara tra Club Italia CRAI e Foppapedretti Bergamo sarà trasmessa in diretta da LVF TV, la Web Tv ufficiale di Lega Pallavolo Serie A Femminile. LVF TV trasmette in diretta streaming tutti gli incontri della Samsung Gear Volley Cup di serie A1 e della Coppa Italia, a eccezione di quelli trasmessi da Rai Sport. Il servizio è accessibile su abbonamento al costo di 12,95 € al mese o 34,95 € per l’intera stagione. Info e abbonamenti su www.lvftv.com.
La6Tv (canale 86 del digitale terrestre in Lombardia) trasmetterà la gara in differita lunedì 27 febbraio alle 23.
Aggiornamenti del punteggio in diretta sul sito ufficiale www.legavolleyfemminile.it, sulla pagina Facebook www.facebook.com/ClubItaliaFFFpage e via Twitter su https://twitter.com/ClubItaliaFemm.

Club Italia CRAI-Foppapedretti Bergamo
Club Italia CRAI: 1 Enweonwu, 3 Perinelli, 4 Morello, 5 Lubian, 7 Ferrara, 8 Orro, 9 Piani, 10 De Bortoli (L), 11 Mancini, 12 Arciprete, 13 Melli, 14 Botezat, 15 Cortella, 17 Bulovic, 18 Egonu. All. Lucchi.
Foppapedretti Bergamo: 1 Mori, 2 Suelen (L), 4 Partenio, 5 Popovic, 6 Gennari, 7 Cardullo, 8 Guiggi, 9 Venturini, 10 Paggi, 14 Lo Bianco, 17 Sylla. All. Lavarini.
Arbitri: Gasparro e Zingaro.

Il programma della giornata – domenica 26 febbraio, ore 17
Imoco Volley Conegliano-Metalleghe Montichiari (sab 25/2 ore 20.30)
Pomì Casalmaggiore-Liu Jo Nordmeccanica Modena (sab 25/2 ore 20.30)
Igor Gorgonzola Novara-Saugella Team Monza
Sudtirol Bolzano-Savino Del Bene Scandicci
Club Italia CRAI-Foppapedretti Bergamo
Il Bisonte Firenze-Unet Yamamay Busto Arsizio

La classifica
Imoco Volley Conegliano 46; Pomì Casalmaggiore* 39; Igor Gorgonzola Novara 36; Foppapedretti Bergamo 34; Savino Del Bene Scandicci 29; Unet Yamamay Busto Arsizio 28; Liu Jo Nordmeccanica Modena, Sudtirol Bolzano 24; Il Bisonte Firenze* 20; Saugella Team Monza 17; Metalleghe Montichiari 14; Club Italia CRAI 10.

Ufficio Stampa Club Italia femminile