Prosegue il tour de force della Cimberio Handicap Sport Varese, che, dopo avere vinto a Porto Torres nella giornata inaugurale del campionato, si è vista costretta ad affrontare in rapida sequenza le tre squadre più forti del lotto.
Da questi confronti impossibili sono uscite sinora due sconfitte molto diverse nella sostanza e nelle dimensioni: due settimane fa i varesini si sono arresi allo strapotere della Amicacci Giulianova subendo alla fine un pesante passivo (41 punti), mentre sabato scorso a Seveso la squadra allenata da Fabio Bottini ha retto il confronto con i campioni d’Italia della UnipolSai Cantù, sulla carta più forti degli abruzzesi, cedendo alla fine con soli 11 punti di scarto e restando in gara praticamente sino all’ultimo (al 36′ soltanto due lunghezze dividevano le due formazioni).

Domani, alla palestra del CUS dell’Insubria, in via Monte Generoso (palla a due alle ore 17, ingresso come sempre gratuito), sarà la volta della UBI Banca Santo Stefano, altra pretendente alle zone altissime della classifica che infatti nelle prime tre giornate non ha fatto sconti ad alcun avversario. I marchigiani hanno battuto facilmente in casa Castelvecchio (32 punti di scarto) e Bergamo (addirittura 66!) e sono andati a vincere a Roma (22 le lunghezze di vantaggio).

Insomma, non può esserci dimostrazione più chiara che la UBI Banca fa parte a pieno titolo del terzetto di prima fascia, insieme appunto con Cantù e Giulianova, e ha ben poco da spartire con  le altre cinque contendenti che, come si è più volte ricordato, si battono per il quarto posto (che comunque dà accesso ai playoff scudetto) e per evitare l’unica retrocessione in serie B.

Inutile dire che la partita di sabato scorso a Seveso ha dato alla Cimberio un’ottima iniezione di fiducia, anche se i giocatori varesini sono perfettamente consapevoli che ora sarebbe necessario un altro piccolo grande miracolo per insidiare la formazione marchigiana.
La Cimberio H.S. si annuncia al completo, con il recupero di Riccardo Marinello, assente sabato scorso contro Cantù.

IL PROGRAMMA (4a giornata, sabato 25 novembre)
Cimberio H.S. Varese – UBI Banca S.Stefano (ore 17)
Montello Bergamo – Santa Lucia Roma (ore 18)
Nordest Castelvecchio – Amicacci Giulianova (ore 18)
GSD Porto Torres -UnipolSai Briantea 84 Cantù (ore 19).

LA CLASSIFICA
UnipolSai Briantea 84 Cantù 6 punti
Ubi Banca Santo Stefano 6
Amicacci Giulianova punti 6
Cimberio H.S. Varese 2
Santa Lucia Roma 2
Nordest Castelvecchio 2
GSD Porto Torres 0
Montello Bergamo 0

IL PROSSIMO TURNO (5a giornata, sabato 2 dicembre)
UBI Banca S,Stefano – GSD Porto Torres (ore 15.30)
Santa Lucia Roma – Cimberio H.S. Varese (ore 17)
Montello Bergamo –  Nordest Castelvecchio (ore 18)
UnipolSai Briantea 84 Cantù – Amicacci Giulianova (ore 20.30)

[email protected]