Sono stati presentati questa mattina in Camera di Commercio di Varese i prossimi eventi internazionali della Società Ciclistica Alfredo Binda ovvero la 2° Gran Fondo Tre Valli Varesine, che si terrà sabato 30 settembre e domenica 1° ottobre, e la 97° Tre Valli Varesine in programma martedì 3 ottobre con partenza da Saronno e arrivo in via Sacco a Varese.

Si tratta di due grandi eventi per gli amanti della bicicletta. Il primo, la Gran Fondo, è dedicata ai cicloamatori e ha già 2.110 iscritti da tutto il mondo; la Tre Valli Varesine, invece, può vantare ciclisti professionisti di altissimo livello del calibro di Fabio Aru, Rigoberto Uran, Vincenzo Nibali, Tom Dumulin, Nairo Quintana.

“Il successo di questi eventi è frutto di un grande lavoro di squadra fatto di passione, serio impegno e sacrifici da parte di tutti noi della S.C. Binda, dei nostri partner, dei nostri volontari, delle Istituzioni, Enti, Forze dell’Ordine, Istituti scolastici e Imprese che credono in noi – afferma Renzo Oldani, presidente della Società Ciclistica Alfredo Binda –. Gli eventi internazionali rappresentano un importante volano per l’economia del nostro territorio e sono una fondamentale vetrina mediatica, grazie alla diretta della Tre Valli di RAI 3 e la differita di RAI Sport ed Eurosport, capace di portare le bellezze e le peculiarità della nostra provincia in tutto il Mondo, quest’anno anche in Oceania”. 

“Siamo ormai pronti per una quattro giorni a tutto ciclismo: il weekend della Tre Valli Varesine s’allunga dalla cronometro del sabato fino alla classica dei professionisti del martedì, richiamando sempre più appassionati – afferma Giuseppe Albertini, presidente Camera di Commercio Varese -. Vivremo giornate intense tra sport e valorizzazione delle nostre bellezze non solo ambientali, ma anche artistiche. La Tre Valli Varesine permetterà infatti, con l’ormai consueta lunga diretta televisiva, di far conoscere tutti quei luoghi ricchi di fascino naturalistico e architettonico che rendono unica la nostra terra. Come Camera di Commercio, attraverso l’operatività della Varese Sport Commission, crediamo fortemente nel ruolo dello sport – a livello sia agonistico, sia amatoriale – quale importante fattore di promozione territoriale, con indubbie ricadute sul sistema dell’accoglienza e, più in generale, sull’economia provinciale. Ecco perché siamo vicini agli organizzatori della Società Ciclistica Binda. E in più quest’anno ci saranno in azione i nostri Tourist Angel: sono i ragazzi delle scuole superiori che, grazie a un progetto avviato a primavera dalla Camera di Commercio e dalla Regione Lombardia con l’Ufficio Scolastico Territoriale di Varese, nel loro percorso di alternanza scuola/lavoro si mettono in gioco con entusiasmo e competenza per ampliare la rete d’informazione turistica, affiancando gli operatori degli infopoint”. 

La 2° Gran Fondo Tre Valli Varesine e la 97° Tre Valli Varesine chiuderanno un’intensa ed entusiasmante stagione di eventi sportivi racchiusi nel Progetto Binda 2017 composto da 9 competizioni ciclistiche dedicate ai bambini, agli allievi ma anche manifestazioni cicloturistiche e pedalate a fini benefici e sociali.

GRAN FONDO TRE VALLI VARESINE – La 2° edizione della Gran Fondo Tre Valli Varesine, in programma a Varese sabato 30 settembre (cronometro) e domenica 1° ottobre (gran e medio fondo), quest’anno è entrata nel circuito UCI GRAN FONDO WORLD SERIES la Gran Fondo Tre Valli Varesine 2017 ed è prova valida per la qualificazione al 2018 UCI Gran Fondo World Championships che si svolgerà proprio a Varese a fine agosto 2018. Il “quartier tappa” della manifestazione sarà nel cuore di Varese tra piazza Monte Grappa e la Camera di Commercio.

Sempre maggiore attenzione alla sicurezza. È questo l’obiettivo degli organizzatori. Proprio pensando alla sicurezza dei ciclisti, la Società Ciclistica Alfredo Binda, insieme ai partner NRC Occhiali e Andrea Nicosiahanno apportato delle modifiche ai due tracciati rispetto alla passata edizione, studiate insieme alle Forze dell’Ordine del territorio che hanno acconsentito alla chiusura delle strade durante lo svolgimento della gara che attraverserà 33 Comuni della nostra provincia: Varese, Induno Olona, Valganna, Cuasso Al Monte, Porto Ceresio, Brusimpiano, Marchirolo, Cugliate Fabiasco, Montegrino Valtravaglia, Luino, Germignaga, Brezzo di Bedero, Porto Valtravaglia, Castelveccana, Brissago Valtravaglia, Mesenzana, Cassano Valcuvia, Ferrera di Varese, Masciago Primo, Rancio Valcuvia, Brinzio, Castello Cabiaglio, Orino, Azzio, Gemonio, Caravate, Sangiano, Monvalle, Besozzo, Brebbia, Malgesso, Bardello, Gavirate.

IL PERCORSO – La partenza della Gran Fondo e Medio Fondo è davanti al Comune di Varese in Via Sacco e si pedalerà in direzione Induno Olona e Valganna. La prima salita sarà quella dell’Alpe Tedesco per poi scendere passando per Cuasso al Monte e infine arrivare nella splendida cornice di Porto Ceresio, al confine con la Svizzera. A Brusimpiano si affronterà la salita dell’Ardena sino al Santuario della Madonna di Ardena, situato in posizione panoramica sul Lago Ceresio e da lì si proseguirà per Marchirolo e Cugliate Fabiasco, attraversando il verde della Provincia di Varese. A Montegrino Valtravaglia (Località Bosco Valtravaglia) ci sarà la divisione tra i due percorsi: i granfondisti andranno ad ammirare la splendida vista del Lago Maggiore passando per Luino, Germignaga, Brezzo di Bedero, Porto Valtravaglia, Castelveccana. Qui si proseguirà per Porto Valtravaglia in salita per Brezzo di Bedero, quindi nuovamente in discesa verso Brissago Valtravaglia e Mesenzana, dove i due tracciati si ricongiungeranno. I mediofondisti proseguiranno in discesa per raggiungere Grantola fino a Mesenzana, luogo di ricongiungimento dei due percorsi.

Da Mesenzana il percorso proseguirà con un tratto nel comune di Cassano Valcuvia per poi salire verso Ferrera di Varese, Masciago Primo, Rancio Valcuvia e raggiungere Brinzio, passando davanti alla Madonnina protettrice dei ciclisti. Proseguendo per Castello Cabiaglio, Orino e Azzio, si percorreranno in discesa i tornanti di Gemonio e poi ancora Caravate, Sangiano, Monvalle, Besozzo, Brebbia, Malgesso, Bardello e Gavirate dove si costeggerà il Lago di Varese fino alla località Schiranna. Qui si effettuerà l’ultima salita per raggiungere nuovamente il Comune di Varese con arrivo in centro davanti a Palazzo Estense.

Il Gran Fondo sarà di 130 chilometri con 1993 metri di dislivello. Il Medio Fondo sarà di 103 chilometri e 1447 metri di dislivello. Il percorso della cronometro individuale del sabato, invece, è lungo 22 chilometri per 175 metri di dislivello con partenza da Varese in direzione Induno Olona, Valganna e ritorno.

IL PROGRAMMA – La 2° Gran Fondo Tre Valli Varesine prenderà il via ufficialmente sabato mattina 30 settembre. Dalle 9:00 alle 18:00 sotto la Camera di Commercio sarà possibile effettuare le ultime iscrizioni sul posto, ritirare i pettorali e i pacchi gara. La Crono partirà dall’Ippodromo Le Bettole di Varese alle 14:30. Alle 17:30 in centro Varese inizieranno le premiazioni della Cronometro e a seguire l’animazione di RadioNumberOne.
Domenica 1° ottobre le griglie della Gran Fondo, posizionate lungo via Sacco, apriranno alle 7:30. Le partenze per categoria inizieranno alle 8:30. I primi arrivi a Varese sono attesi dopo le 11:00 Le premiazioni della domenica inizieranno alle 14:00.

TRE VALLI VARESINE – Si corre martedì 3 ottobre la 97° edizione della Tre Valli Varesine, gara entrata a pieno titolo nella storia del ciclismo italiano e internazionale organizzata dalla Società Ciclistica Alfredo Binda che nel suo palmares vanta due Campionati del Mondo nel 1951 e Varese 2008 e l’organizzazione del prossimo Campionato del Mondo di Gran Fondo: 2018 UCI GRAN FONDO WORLD CHAMPIONSHIPS VARESE.
La corsa regina, ultima tappa del 21° Trittico Regione Lombardia (Coppa Agostoni, Coppa Benocchi e Tre Valli Varesine), visto il grande successo riscosso nella scorsa edizione, per il secondo anno consecutivo parte dalla Città di Saronno e, percorrendo circa 200 chilometri, abbraccerà l’intera provincia da Sud a Nord arrivando nel cuore di Varese con traguardo in via Sacco davanti ai Giardini Estensi. La Tre Valli è una gara categoria 1.HC del calendario europeo UCI.

Il tracciato prevede un primo tratto in linea che corre lungo la strada provinciale Varesina e costeggia due laghi quello di Varese e quello di Comabbio. La corsa poi attraverserà gli affascinanti boschi del Parco del Campo dei Fiori per concludersi con 9 giri del famoso circuito cittadino di Varese.
A conferma che la Tre Valli Varesine è una gara dal respiro internazionale e che il tracciato piace ai professionisti provenienti da tutto il Mondo prenderanno parte alla gara 13 squadre della Categoria UCI World Team, la Nazionale Italiana, 7 squadre dell’UCI Professional Team e 4 squadre dell’UCI Continental Team.

Tutte informazioni delle gare della S.C. Binda sul sito www.trevallivaresine.com.

[email protected]