Giornata di responsi dall’infermeria quella di oggi in casa UYBA.
Diouf, visitata dai medici all’occhio sinistro colpito da una pallonata nell’allenamento di venerdì scorso, non sarà della partita di domenica in casa del Saugella Team Monza. Dopo quella di sabato scorso contro Bergamo, dunque, l’opposto sarà costretto a saltare un’altra sfida: l’edema ischemico all’occhio si è ridotto, ma è tuttora presente; l’oculista ha prescritto un’altra settimana di riposo assoluto perchè persiste il rischio del distacco della retina. Al suo posto sarà quindi confermata Piani, già autrice di un ottimo match contro Bergamo e ora chiamata alla conferma.
Esclusa già qualche giorno fa la frattura, il risultato della risonanza alla quale è stata sottoposta Wilhite in seguito all’infortunio di sabato scorso è il seguente: la schiacciatrice statunitense si è procurata una lesione capsulo legamentosa di secondo grado alla caviglia destra e i tempi di recupero sono quantificabili in almeno un mese.
Se per Diouf e Wilhite non ci sono notizie positive, si può tirare un quasi definitivo sospiro di sollievo per Orro. Martedì sera, la regista si era procurata, durante un esercizio a muro in allenamento, un infortunio alla capsula dell’anulare destro. Gli esami hanno escluso rotture e Orro è riuscita fin dal giorno dopo ad unirsi regolarmente al lavoro delle compagne senza accusare troppo dolore. Domenica a Monza giocherà e avrà soltanto l’anulare destro fasciato.

Laura Paganini