I Campionati Italiani di Trail Running sono andati in scena sabato a Gavirate. È stata proprio la verdeggiante e suggestiva area del parco Campo dei Fiori, insieme a 13 comuni del territorio di Varese, a fare da teatro alle prove uniche di assegnazione per i titoli nazionali assoluti FIDAL (Federazione Italiana Atletica Leggera) della specialità Trail lungo e trail corto.
A rendere l’atmosfera perfetta è stata anche la giornata di fine estate. Inoltre, le due gare partite, molto presto dalle rive del Lago di Varese, assegnavano infatti punti pesantissimi per l’accesso alle gare internazionali di specialità dell’Ultra Trail del Monte Bianco e dei circuiti Eolo Mountain and Trail Running Grand Prix FIDAL e Circuito Prealpi Varesine.

I Titoli Italiani promettevano battaglia e battaglia è stata: i migliori specialisti nazionali in circolazione hanno animato le competizioni davanti ad un colorato e numeroso plotone di appassionati che ha risposto presente all’appello degli organizzatori della ASD 100% Anima Trail. La nazionale italiana si è presentata con gli atleti freschi dei successi del mondiale svoltasi a luglio a Premana (LC).

I podi assoluti si sono colorati di tinte azzurre molto forti, con ben 3 dei 4 trionfatori di giornata che sono stati portacolori della nazionale italiana di trail ai mondiali di Badia Prataglia a giugno: Stefano Fantuz e Lidia Mongelli nella 65k, Barbara Bani nella 25k cui ha fatto compagnia al maschile un’altra leggenda azzurra del Mountain Running come Emanuele Manzi.

La EOLO Ultra Trail, (65 km lunghezza con 4100 di dislivello positivo) ha visto da subito partire un gruppo compatto di 5 atleti nella prima parte di gara: Fantuz, la sorpresa della manifestazione il trailer ‘giramondo’ Ceco Hudec, Rinaldi, Cheraz e Borgialli. La gara si è decisa solo sull’ultima asperità di giornata con Stefano Fantuz capace di trovare lo spunto vincente. Nella competizione femminile, il previsto duello Mongelli – Follador si è quasi subito risolto a favore di Lidia Mongelli causa una crisi che ha colpito la Follador e l’inserimento in seconda piazza per la forte atleta Rosalba Quadrelli.

Nella GROUPAMA FoLaGa Trail (percorso di 25 km e m 1200 di dislivello positivo) suona la sinfonia dell’US Malonno che mette due suoi atleti sul podio: sono il vincitore Emanuele Manzi e Stefano Pelamatti. Per Manzi c è stato bisogno di innestare le ridotte nel finale quando il leggendario campione della corsa in montagna italiana si è visto recuperare da uno scatenato Alex Cavallar. Nella gara femminile acuto solitario di Barbara Bani, divenuta automaticamente la favorita dopo il forfait alla vigilia della bergamasca Lisa Buzzoni.

Nella gara VIBRAM Parco Trail (percorso di 45 km e m 2200 di dislivello positivo) si è infine imposto Stefano Redaelli della Valetudo Skyrunning nella prova maschile mentre Martina Bricarello nella prova femminile.

Nella manifestazione si sono infine svolte due attività non competitive: il MORSELLI Trail (percorso di 11 km e m 400 di dislivello positivo) aperto agli adulti interessati a questa disciplina sportiva senza velleità competitive e il MINI Trail aperto a tutti i ragazzi dai 6 ai 14 anni, gratuito e realizzato con la partecipazione del CAI sez. Gavirate, della Scuola Primaria di Oltrona al Lago, media di Gavirate e le istruttrici dell’ASD Atletica Gavirate. Quest’ultimo, inserito nel Circuito Minitrail, in particolare ha visto la partecipazione di oltre 250 ragazzi che hanno riempito il percorso di entusiasmo e passione sportiva.
La manifestazione Campo dei Fiori Trail 2017 è parte di un progetto triennale partito nel 2016 che prevede di portare il tracciato nei prossimi anni su tutte le cime delle Prealpi varesine aumentando la distanza da percorrere, portandola oltre i 100 km con 6000 metri di dislivello.

LE CLASSIFICHE SINTETICHE

GroupamaFoLaGa Trail: 

Uomini
1 Manzi Emanuele U.S. MALONNO 01:59:58
2 Cavallar Alex 02:01:45
3 Pelamatti Stefano U.S. MALONNO 02:07:33
4 Battelli Paolo CALCESTRUZZI CORRADINI EXCELS. 02:14:34
5 Raimondi Matteo ATLETICA PALZOLA 02:21:12
Donne
1 Bani Barbara FREE-ZONE 02:24:58
2 Rossi Maria Eugenia FO’ DI PE 02:48:36
3 Corti Carla Giuseppina PODISMO MUGGIANO – MONTURA RUNNING 02:51:57
4 Masciocchi Elisa 02:55:35
5 Mattavelli Serena ATL. SAN MARCO U.S. ACLI 03:01:08

EoloUltraTrail 65k

Uomini
1 Fantuz Stefano S.S.R. LA COLFRANCULANA 06:45:46
2 Rinaldi Stefano EOLO TEAM 06:46:44
3 Hudec Tomas 06:54:43
4 Cheraz Davide ATLETICA SANDRO CALVESI 07:00:12
5 Borgialli Riccardo A. S. D. BOGNANCO 07:16:52
Donne
1 Lidia Mongelli ATLETICA CORREREPOLLINO 08:13:00
2 Quadrelli Rosalba Fiammetta ATLETICA CORREREPOLLINO 8:11:48
3 Follador Cristiana UNIONE SPORTIVA ALDO MORO 9:18:56
4 Torresi Giulia URBAN RUNNERS 10:16:19
5 Maccherini Tatiana UNIONE POLISPORTIVA POLIZIANA 10:44:36

VIBRAM ParcoTrail 45k

Uomini
1 Radaelli Stefano           VALETUDO SKYRUNNING ITALIA RACER 4:07:29
2 Bacchion Gabriele       4:10:05
3 Fenaroli Maurizio        4:10:06
Donne
1 Bricarello Martina        CRAL REGIONE PIEMONTE – I RUN FOR FIND THE CURE       6:11:14.45
2 Bacinelli Sabina           TEAM OTC SSD ARL      6:16:09.77
3 Colle Sonia                      G.S. CASTELLANIA – GOZZANO              6:32:23.16

[email protected]