Sabato 23 settembre a Gavirate scatterà l’edizione 2.0 dell’EOLO – Campo dei Fiori Trail.
Le bellezze del Campo dei Fiori di Varese con le prealpi saranno teatro del Campionato Italiano di specialità trail running della federazione FIDAL (Federazione Italiana Atletica Leggera). Sono attesi oltre mille partecipanti, con atleti di diversi Paesi europei sulle 3 gare di 25/45/65 km con dislivelli che raggiungono i 4.000 metri di salite in natura.

L’Italia si è laureata a luglio campione del mondo a squadre di questo sport e la nazionale azzurra sarà presente con i suoi atleti che sfideranno i ragazzi professionisti e non provenienti dai circuiti Internazionali. Hanno assicurato la loro partecipazione anche campioni che hanno da poco concluso con grandi piazzamenti le principali gare endurance internazionali quali l’UTMB (Ultra Trail Mont Blanc) e il TOR (Tor des Geant) tra i quali spicca l’idolo locale di Gavirate Andrea Macchi, giunto terzo al TOR e vincitore di diverse manifestazioni di valore internazionali.

Il Campo dei Fiori Trail sarà l’evento podistico per eccellenza del 2017 nella provincia di Varese e si colloca tra i principali motori di promozione per il turismo attraverso la valorizzazione del territorio anche al patrocinio dell’Ente Regionale Parco del Campo dei Fiori, il contributo di Regione Lombardia, il sostegno di Varese Sport Commission e della Camera di Commercio, uniti alla capacità operativa degli organizzatori dell’ASD 100% Anima Trail in collaborazione con l’ASD Atletica Gavirate con gli Enti e le Associazioni locali.

I comuni attraversati dalla manifestazione saranno ben 13: Gavirate, Comerio, Brinzio, Varese, Luvinate, Barasso, Valganna, Bedero, Induno Olona, Casciago, Arcisate, Cuasso al Monte, Bisuschio.

Dell’EOLO – Campo dei Fiori Trail fanno parte tre gare agonistiche di specialità Trail Running, un’attività ludico motoria non competitiva e un mini trail per ragazzi.
Nel dettaglio, la competizione più impegnativa, EOLO ULTRA Trail 65k si snoda su un percorso di 65 km con 4100 di dislivello positivo e assegnerà il titolo di campione nazionale di specialità Trail Running FIDAL distanza lunga. Della manifestazione fanno parte inoltre una gara competitiva di media distanza denominata VIBRAM PARCO Trail 45K (percorso di 45 km e m 2200 di dislivello positivo) e una gara ‘corta’ denominata GROUPAMA FoLaGa Trail 25k (percorso di 25 km e m 1200 di dislivello positivo), valida quest’ultima per l’assegnazione del titolo di campione italiano FIDAL per la distanza corta.
Sono inoltre previste altre due attività ludico motorie non competitive: il MORSELLI Trail (percorso di 11 km e m 400 di dislivello positivo) aperto agli adulti che vogliono avvicinarsi a questa disciplina sportiva e il MINI Trail aperto a tutti i ragazzi dai 6 ai 14 anni, gratuito e realizzato con la partecipazione del CAI sez. Gavirate, della Scuola Primaria di Oltrona al Lago, media di Gavirate e le istruttrici dell’ASD Atletica Gavirate.

Ultima, non per importanza, un’iniziativa di solidarietà. Gli organizzatori della EOLO Campo dei Fiori Trail si sono impegnati a versare il ricavato della vendita di quindici pettorali all’associazione No Profit Charity in The World che opera su scala nazionale/internazionale attraverso l’ideazione e realizzazione di progetti a favore delle persone che vivono in condizioni disagiate e di povertà estrema.

[email protected]