Home Città di Varese Destino in mano, domani si può tornare in vetta

Destino in mano, domani si può tornare in vetta

0
Destino in mano, domani si può tornare in vetta

Turno infrasettimanale, di recupero, per il Varese che torna in campo domani al “Franco Ossola” alle 15 contro la Pro Settimo, arbitra Valentina Garoffolo di Vibo Valentia. Visto l’orario che penalizza l’affluenza allo stadio, il club ha scontato i biglietti d’ingresso del Settore Distinti, in vendita a 5 euro anziché 10.

QUI VARESE – Dopo aver ritrovato la vittoria in casa della Pro Sesto, il Varese, complici gli stop contemporanei di Cuneo e Chieri, ha la possibilità di tornare da solo in vetta al campionato di Serie D che attualmente dista di due punti. I biancorossi sono terzi a quota 50, a – 1 dalla Caronnese e -2 da Cuneo e Inveruno, ma hanno una partita in meno, quella appunto di domani pomeriggio.
Stamattina la squadra ha effettuato la rifinitura allo stadio. Bettinelli confermerà il 4-4-2 e potrebbe cambiare qualche pedina, ad esempio Granzotto potrebbe partire dal primo minuto al posto di Bonanni. Per il resto difesa confermata con Luoni e Ferri al centro e Talarico a destra; Pissardo in porta. Anche il centrocampo dovrebbe essere identico: fasce affidate a Becchio e Innocenti, in mediana Vingiano-Bottone; in avanti spazio a Giovio mentre Piraccini si gioca il posto da titolare con Gucci e Scapini.

QUI SETTIMO TORINESE – La Pro Settimo boccheggia in piena zona retrocessione, avendo alle sue spalle solo la Bustese e il Legnano. I blucerchiati hanno totalizzato finora 22 punti, frutto di quattro sole vittorie e dieci pareggi a fronte di ben tredici sconfitte. Il problema  maggiore della squadra, oggi guidatadal direttore sportivo  Giampaolo Tosoni dopo l’esonero dell’allenatore Fabio Nobili, è la scarsa vena realizzativa: solo 25 i gol all’attivo – solo il Legnano ne ha segnati di meno – un quinto dei quali messi a segno dal trequartista Andrea  Procaccio. Reduci da un pareggio (1-1) con il Pinerolo, i piemontesi hanno subito ben  sei sconfitte sul terreno amico, la prima delle quali lo 0-3 con il Varese. Dal campo “Valla” hanno portato a casa i tre punti anche la Caronnese (2-0), la Pro Sesto (2-1), il Gozzano (1-0), il Cuneo (1-0) e l’OltrepoVoghera (1-0). Delle quattro vittorie ottenute dalla Pro Settimo, però, la metà  sono state conquistate in trasferta: 1-0 sul campo dell’OltrepoVoghera e 4-3  su quello del Pinerolo.

Elisa Cascioli