Cuore Opel Passeri Luino Volley: recupera la partita e vice al tie break contro la Marnatese

0
13

Dopo il secco 3-0 dell’andata, l’Opel Passeri Luino Volley si riprende (per metà) la rivincita sulle avversarie della Marnatese, vincendo al tie break una partita insidiosa e sofferta (25-15, 19-25, 15-25, 25-23, 15-12).
Dopo il primo set vinto con fin troppa facilità, le luinesi lasciano mentalmente il campo e permettono alle ospiti di far suoi i successivi due set. Una botta di orgoglio nel quarto parziale, permette alle ragazze di casa di dilungare il match al tie break e poi far propria la partita. Ottima prestazione di De Gregorio, migliore delle sue, con 24 punti, seguita da Mastropietro 16, Simonetto 11 e Candeliere 7.

Sestetto titolare formato da Mastropietro, Candeliere, De Gregorio, Perpenti, Simonetto, Giannini in regia e Usai libero. A disposizione Ferretti, Del Miglio, Peruzzi, Peri, Brovelli, Silvestri. Infortunati e indisponibili El Amiri e Magnaghi.

Pronti, via. Il triplo ace in apertura di Simonetto e il veloce 7-2 prospetta un buon set per le luinesi, che invece concedono un recupero alle marnatesi e il ritorno in parità (11-11). Le ragazze di casa non ci stanno e dilagano con un break di 9 a 1, frutto di un pallonetto di seconda di Giannini, due schiacciate e un ace di Mastropietro e di Simonetto, che fa il suo da centrale. Il gap creato diventa incolmabile (20-12) e nel finale De Gregorio si rende protagonista, portando a casa il set con un attacco dalla seconda linea.

Parte bene l’Opel Passeri, portandosi subito in vantaggio (7-2), ma la possibilità di vedere un set fotocopia del precedente svanisce presto, quando la Marnatese ristabilisce la parità sul 10-10 e addirittura sorpassa in contropiede le beniamine di casa (11-13). Il time out chiamato da coach Lisanti è propizio per De Gregorio che con tre attacchi consecutivi dalla destra riporta le sue in vantaggio di un punto (14-13). Ma il tutto viene vanificato dalle ospiti che tornano in cattedra (14-16) e vi rimangono con non molte difficoltà fino alla fine, murando gli attacchi di Mastropietro e Candeliere (19-24). Un attimo dopo è proprio il capitano che manda direttamente in rete le speranze di ogni possibile recupero.

Luino, che arranca fin dai primi scambi, crea un gap con le avversarie che non riesce più a colmare e che anzi si ampia sempre più (3-8, 9-14, 12-18, 14-21). Le ragazze, mai veramente in partita, permettono alle marnatesi di gestire il match e di fare il proprio gioco. Sul 6-10 Lisanti inserisce Del Miglio in regia per Giannini, ma l’inerzia della gara cambia poco. Da metà set in poi l’Opel Passeri, a causa di incomprensioni e sviste, non gestisce più alcun pallone e i pochi punti sono solo frutto di qualche singolo. Finale di set sul 15-25 e tutto da rifare per le luinesi.

La formazione titolare, rimaneggiata in parte da coach Lisanti, vede in campo Ferretti, Candeliere, De Gregorio, Peruzzi, Simonetto, Del Miglio e Usai libero. Prima in vantaggio (4-2, 6-5), Luino si fa ancora una volta sorpassare e incassa un parziale di 7 punti a 1 (7-12). Sull’11-16 le ragazze di casa riprendono a macinare punti importanti con De Gregorio, Peruzzi e Simonetto (19-19). Ma proprio la centrale n. 3 si fa murare un attacco che sembra annullare ogni speranza per le compagne (19-23). Ancora una volta De Gregorio, sta volta dalla sinistra, ristabilisce prima la parità e poi piazza in diagonale la palla che trascina la gara al tie break.

Rinvigorite dalla vittoria precedente, le luinesi comandano il quinto set fino al 14-7 (quattro punti consecutivi per Mastropietro) ma da un errore al servizio di Simonetto si lasciano andare a disattenzioni che permettono alle marnatesi di recuperare ben 5 punti. Per l’ultima volta ci pensa De Gregorio a conquistare il match point e a chiudere l’incontro.

Prossimo appuntamento in campionato fissato per sabato 4 marzo alle 21 in trasferta contro la prima in classifica Vivi Volley Induno, mentre martedì 21 febbraio sempre alle 21 a Germignaga va in scena la partita d’andata valevole per gli ottavi di finale della Coppa Lombardia, che vede l’Opel Passeri opposta al Progetto Piccolginate, squadra militante in Serie C.

 

Risultati 17^ giornata Girone G Serie D Lombardia:
G.s. Cagliero – Fit_easy Progetto Volley Orago 2-3; Asd Polisportiva Quinto – Pol Coop Novate Volley Su 3-0; Opel Passeri Luino Volley – U.s. Marnatese Asd 3-2; Junior Tromello 2009 – Vivi Volley Induno 2-3; Stanem – Bracco Pro Patria Milano Pg 3-1; Secom Store – Progetto Volley Caronnno Varesino Sumirago 3-0; Volley 2001 Garlasco – Ma.pi Antincendio Pallavolo Rho 3-0.

Classifica Girone G Serie D Lombardia:
Vivi Volley Induno 43; Asd Polisportiva Quinto 41; Junior Tromello 2009, Secom Store 35; Opel Passeri Luino Volley 33; G.s. Cagliero 29; U.s. Marnatese Asd, Fit_easy Progetto Volley Orago, Stanem 24; Pol Coop Novate Volley Su 21; Ma.pi Antincendio Pallavolo Rho 17; Bracco Pro Patria Milano Pg 13; Progetto Volley Caronnno Varesino Sumirago 11; Volley 2001 Garlasco 7.

Chiara Bellini – Volley Luino