Home UYBA Volley Coppa Cev – UYBA ai quarti di finale con il brivido. Torna Stufi

Coppa Cev – UYBA ai quarti di finale con il brivido. Torna Stufi

0
Coppa Cev – UYBA ai quarti di finale con il brivido. Torna Stufi

La UYBA torna da Minsk con la qualificazione ai quarti di finale di Coppa Cev in tasca. Il ko per 3-2 (25-22, 22-25, 25-21, 24-26, 15-10) rimediato nella gara di ritorno degli ottavi in casa del Minchanka Minsk, infatti, consente alle farfalle di strappare il pass per il turno successivo in virtù del 3-0 del Palayamamay e dei due set conquistati in terra bielorussa.
Le biancorosse ora affronteranno le bulgare del Linamar Bekescsabai, capaci di regolare con un doppio 3-1 le francesi del Beziers. L’andata sarà in trasferta, il ritorno a Busto Arsizio presumibilmente il 15 marzo.

Obiettivo raggiunto, quindi, ma, come si temeva alla vigilia, non è stata certo una passeggiata e le farfalle hanno dovuto sudare le cosiddette sette camicie. Il Minchanka Minsk è infatti sembrato tutta un’altra squadra rispetto a quella molto fallosa di quindici giorni fa e, con l’aiuto del suo pubblico a supporto, ha retto meglio in difesa, ci ha provato in attacco soprattutto con Seryk (13 punti) e Kavalchuk (17) e ha trovato ben 8 ace.
Tra le farfalle si è messa in luce la solita Diouf con 28 punti (43% in attacco, 1 ace e 2 muri), con Martinez che la segue con 14 punti (35% in attacco e 1 muro). Dal secondo set, coach Mencarelli ha schierato Stufi al posto di Berti, che rientrava dall’infortunio alla coscia patito durante il Trofeo Mimmo Fusco del 18 gennaio scorso; per la toscana 7 punti di cui 3 muri. Nel quinto set, a qualificazione già acquisita, c’è stato spazio anche per Moneta e per Vasilantonaki al posto di Fiorin e Martinez.

Domani la squadra tornerà in Italia e da venerdì comincerà a pensare alla prossima e delicata trasferta di campionato in casa de Il Bisonte Firenze (domenica 26 febbraio alle ore 17). Dopo le due vittorie di fila in casa contro le forti Bergamo e Scandicci, Pisani e socie devono mandare un messaggio positivo anche lontano dal Palayamamay.

 

Minchanka Minsk – Unet Yamamay Busto Arsizio 3-2 (25-22, 22-25, 25-21, 24-26, 15-10)
Minchanka Minsk: Haniyeva ne (L), Tsupranava ne, Stoliar 12, Kananovich 3, Tupikina ne, Fedarynchyk (L), Charnavets 7, Silantsyeva 5, Seryk 13, Kavalchuk 17, Tsimafeyeva 8, Dudkina 1. All. Hancharou, 2° Kuzniatsou. Battute errate: 6. Battute vincenti: 8. Muri: 8.
Unet Yamamay Busto Arsizio: Stufi 7, Signorile 1, Cialfi ne, Fiorin 9, Witkowska (L), Martinez 14, Vasilantonaki 6, Diouf 28, Moneta 2, Berti 1, Negretti, Pisani 5. All. Mencarelli, 2° Musso. Battute errate: 7. Battute vincenti: 2. Muri: 12.
Arbitri: INIEDBAL Anna, MARDAR Iulia

 

LEGGI ANCHE:
I COMMENTI
RISULTATI RITORNO OTTAVI DI FINALE

Laura Paganini
(foto http://www.cev.lu)