Il Vharese raddoppia l’impegno e porta finalmente nella sua città il nuoto targato FISDIR. Domenica 12 marzo la piscina della Robur et Fides (in via Marzorati, 51) ospiterà il primo atto dell’edizione 2017 di “Con il Vharese si nuota”. Il Meeting sarà valido come campionato regionale per il settore promozionale della Federazione Italiana Sport Paralimpici degli Intellettivo Relazionali. Il secondo capitolo andrà in scena il 9 aprile a Sesto Calende e consisterà nella tradizionale sfida dedicata agli agonisti e inserita nel circuito lombardo “Nord Cup”.

Locandina-nuoto-Vharese-2017Domenica i protagonisti saranno 115, portacolori di 14 società. I biancorossi padroni di casa schiereranno 4 atlete. Daranno il massimo, ma l’importante sarà esserci, com’è giusto che sia in ogni sfida promozionale. Le gare scatteranno alle ore 14 e si concluderanno intorno alle 18, quando i vincitori saranno premiati.

“Tenevamo molto ad allestire questo evento nella nostra città – rivela il responsabile organizzativo Sergio Finazzi – e siamo felicissimi di esserci riusciti. Ringraziamo la Robur et Fides per la disponibilità. Stiamo lavorando affinché l’esito sia il migliore possibile”. Finazzi, che è anche direttore tecnico del club presieduto da Anna Sculli, non potrà seguire gli atleti del settore agonistico che nel weekend competeranno a Fabriano (Ancona) per i titoli italiani invernali. Il Meeting casalingo ha la priorità, in attesa di buone notizie dalla trasferta.

[email protected]