Ancora un anticipo di campionato per il Club Italia CRAI femminile: a una settimana dalla splendida vittoria sulla UYBA, sabato 11 febbraio alle 17.30 la squadra della Federazione Italiana Pallavolo tornerà in campo al PalaYamamay di Busto Arsizio per sfidare il Südtirol Bolzano nella quinta giornata di ritorno della Samsung Gear Volley Cup. L’evento fa parte del “PalaYamamay Volley Day”: subito dopo la gara delle azzurre, alle 20.30, si affronteranno Unet Yamamay Busto Arsizio e Foppapedretti Bergamo.

Nella gara di andata in Alto Adige le bolzanine si imposero con un nettissimo 3-0, iniziando proprio da quella gara la scalata che le ha portate fino all’ottavo posto in classifica; ora è invece il Club Italia a cercare punti preziosi per l’inseguimento alla quota salvezza, distante ormai soltanto 2 punti. Il bilancio dei precedenti, tra serie A1 e A2, parla di 3 vittorie per il Sudtirol e 2 per le azzurre.
La gara sarà trasmessa in diretta streaming su LVF TV.

Positivo il percorso di avvicinamento alla gara per la squadra di Cristiano Lucchi, che in settimana ha disputato tra l’altro un’amichevole contro la Tecnoteam Albese di serie B1, imponendosi con il punteggio di 3-2 (25-13, 25-18, 25-21, 21-25, 7-15). Nel corso dell’incontro il coach azzurro ha dato spazio a tutte le giocatrici a disposizione, lasciando a riposo Orro, Egonu, Melli, Arciprete e De Bortoli. Nell’occasione si è rivista in campo da titolare anche Elena Perinelli, ormai verso il completo recupero; il capitano dovrebbe comunque partire dalla panchina nella partita di sabato, lasciando spazio allo schieramento già visto all’opera la scorsa settimana, con Giulia Melli come schiacciatrice al fianco di Paola Egonu.

Vogliamo vendicare la partita dell’andata – spiega Chiara De Bortoliche per noi era stata un flop completo. La squadra è migliorata molto dopo la pausa per le feste natalizie e i tre punti conquistati contro Busto ci hanno tirato su di morale. L’obiettivo salvezza è lì alla portata e ovviamente ci pensiamo: speriamo di guadagnare ancora terreno sabato, ma soprattutto di continuare sulla scia di quello che abbiamo fatto nelle ultime partite”.

Il Südtirol Bolzano, che quest’anno disputa il suo secondo campionato in Serie A1, ha cambiato parzialmente volto rispetto alla gara di andata: a disposizione del tecnico François Salvagni non ci sono più Grothues-Balkenstein e Vrankovic, ma in compenso sono tornate due vecchie conoscenze del campionato italiano come l’opposto Tereza Rossi Matuszkova e la schiacciatrice Matea Ikic, aggregatasi al gruppo proprio questa settimana. Salvagni dovrebbe inoltre recuperare per sabato la statunitense Michelle Bartsch, fin qui principale terminale offensivo della squadra, rimasta fuori nell’ultima sfida con Conegliano. La palleggiatrice è Giulia Pincerato, una delle 4 ex del Club Italia insieme alle centrali Marina Zambelli e Floriana Bertone e il libero Eleonora Bruno. Al centro anche la francese Christina Bauer, mentre l’opposto è Sanja Popovic-Gamma. Completano la rosa la palleggiatrice Spinello e il secondo libero Zancanaro.
Gli arbitri della gara saranno Giuseppe Curto di Gorizia e Massimo Florian di Treviso.

 

BIGLIETTI – I biglietti per il PalaYamamay Volley Day di sabato 11 febbraio sono acquistabili online su http://volleybusto.bookingshow.com/ o nei punti vendita del circuito BookingShow. Biglietterie e cancelli del PalaYamamay saranno aperti dalle 16.30 di sabato.
Questi i prezzi dei biglietti (validi per entrambe le partite):
Secondo anello non numerato: 9 euro (gratuito da 0 a 6 anni).
Primo anello non numerato: 16 euro (ridotto a 12 euro per ragazzi da 6 a 14 anni e over 65; gratuito da 0 a 6 anni).
Primo anello numerato: 21 euro (ridotto a 15 euro per bambini da 2 a 10 anni e over 65).
Parterre: 28 euro (ridotto a 23 euro per bambini da 2 a 10 anni e over 65).
L’evento è compreso nell’abbonamento stagionale alla Unet Yamamay Busto Arsizio.

 

MEDIA – La gara tra Club Italia CRAI e Sudtirol Bolzano sarà trasmessa in diretta da LVF TV, la Web Tv ufficiale di Lega Pallavolo Serie A Femminile. LVF TV trasmette in diretta streaming tutti gli incontri della Samsung Gear Volley Cup di serie A1 e della Coppa Italia, a eccezione di quelli trasmessi da Rai Sport. Il servizio è accessibile su abbonamento al costo di 12,95 € al mese o 34,95 € per l’intera stagione. Info e abbonamenti su www.lvftv.com.
La6Tv (canale 86 del digitale terrestre in Lombardia) trasmetterà la gara in differita lunedì 13 febbraio alle 23.
Aggiornamenti del punteggio in diretta sul sito ufficiale www.legavolleyfemminile.it, sulla pagina Facebook www.facebook.com/ClubItaliaFFFpage e via Twitter su https://twitter.com/ClubItaliaFemm.

Il Club Italia CRAI è protagonista oggi sulla prima uscita di V come Volley, l’inserto settimanale de “La Gazzetta dello Sport” interamente dedicato alla pallavolo. In questo numero, una bella intervista di Gian Luca Pasini a Paola Egonu.
Questa sera, venerdì 10 gennaio, il coach Cristiano Lucchi interverrà telefonicamente alla trasmissione radiofonica “Solo Volley”, in onda su Radio BustoLive dalle 20.30 alle 22. Diretta streaming su www.bustolive.it.

 

ASTA BENEFICA – Prosegue l’asta benefica lanciata dalla Lega Pallavolo Serie A Femminile per finanziare il progetto “Mano nella Mano” di Gicam, il Gruppo Internazionale Chirurghi Amici della Mano presieduto dal prof.Marco Lanzetta. Il progetto consiste in una doppia missione in Uganda: Gicam lavorerà in un piccolo ospedale per effettuare operazioni chirurgiche a bambini che hanno gravi problemi alle loro mani (mutilate, bruciate, malformate) e porterà con sé allenatori e giocatrici per organizzare un camp di pallavolo per le ragazzine tra i 10 e i 14 anni.

Da martedì 7 febbraio sono all’asta le magliette autografate indossate dalle giocatrici che hanno partecipato all’ultimo Samsung Gear All Star Game: per partecipare basta inviare una mail all’indirizzo [email protected] indicando nome, cognome, il codice della maglia e l’entità dell’offerta. La base d’asta è di 30 euro per maglia, il rilancio minimo di 5 euro.

Ogni giorno saranno messe all’asta 4 magliette e ogni singola asta avrà una durata di una settimana. Tra le prime quattro magliette in palio, fino a martedì 14 febbraio, c’è anche quella dell’azzurra Alessia Orro (codice ORR8) mentre da lunedì 13 sarà possibile inviare le proprie offerte per la maglia di Paola Egonu (codice EGO18).

Per maggiori informazioni e per seguire le aste online: http://www.legavolleyfemminile.it/?p=68778.

 

Club Italia CRAISüdtirol Bolzano
Club Italia CRAI: 1 Enweonwu, 3 Perinelli, 4 Morello, 5 Lubian, 7 Ferrara, 8 Orro, 9 Piani, 10 De Bortoli (L), 11 Mancini, 12 Arciprete, 13 Melli, 14 Botezat, 15 Cortella, 17 Bulovic, 18 Egonu. All. Lucchi.
Südtirol Bolzano1 Bertone, 2 Zancanaro (L), 3 Bruno (L), 6 Rossi Matuszkova, 7 Spinello, 8 Bauer, 9 Papa, 10 Pincerato, 11 Popovic-Gamma, 13 Ikic, 14 Bartsch, 18 Zambelli. All. Salvagni.
Arbitri: Curto e Florian.

 

Il programma della giornata – domenica 12 febbraio, ore 17
Imoco Volley Conegliano-Pomì Casalmaggiore
Metalleghe Montichiari-Liu Jo Nordmeccanica Modena
Il Bisonte Firenze-Igor Gorgonzola Novara
Saugella Team Monza-Savino Del Bene Scandicci
Unet Yamamay Busto Arsizio-Foppapedretti Bergamo (sab 11/2 ore 20.30)
Club Italia CRAI-Sudtirol Bolzano (sab 11/2 ore 17.30)

La classifica
Imoco Volley Conegliano 37; Pomì Casalmaggiore 36; Igor Gorgonzola Novara 34; Foppapedretti Bergamo 29; Savino Del Bene Scandicci 24; Unet Yamamay Busto Arsizio 22; Liu Jo Nordmeccanica Modena 20; Sudtirol Bolzano 18; Il Bisonte Firenze 17; Saugella Team Monza 12; Metalleghe Montichiari 11; Club Italia CRAI 10.

 Ufficio Stampa Club Italia femminile
(foto di David Franciamore)