Home Basket C Gold – Gazzada dopo 2 overtime regola Nerviano e conquista i playoff

C Gold – Gazzada dopo 2 overtime regola Nerviano e conquista i playoff

0
C Gold – Gazzada dopo 2 overtime regola Nerviano e conquista i playoff

Chiedevate i playoff? Eccoli serviti! Gazzada con tre turni dalla fine della regular season può già festeggiare, perchè la matematica è dalla sua parte, e i playoff ora sono una certezza. Quanta fatica però per arrivare a questo traguardo! L’incontro con Nerviano di sabato sera, che ha dato il via ai festeggiamenti è stato più duro del previsto ed è durato ben 50 minuti effettivi di gioco: infatti, i milanesi, consapevoli di dover mettere in campo la partita perfetta, hanno dato davvero tanto filo da torcere ai ragazzi di Zambelli, che più volte durante l’incontro, si sono trovati ad inseguire e ad invocare il miracolo.
La partita andata in scena a Gazzada sabato sera è stata un mix di emozioni per gli spettatori sugli spalti, ma anche per i giocatori in campo: gioia, speranza, paura, grinta e determinazione, tutte sensazioni che si potevano respirare nei pressi del palazzetto di via Matteotti. I due quintetti, carichi già dal riscaldamento, sono scesi sul parquet dando il massimo fin dalla palla a due: i gialloblù, trascinati dal pubblico riescono subito a mettere a segno un piccolo, ma importante allungo, che permette loro di tornare in panchina con un paio di canestri di distacco; ad inizio ripresa questo vantaggio tocca anche la doppia cifra, ma Gatto e compagni riescono non solo a riavvicinarsi, ma addirittura ad effettuare il sorpasso, costringendo così i ragazzi di Zambelli a sudare fino al quarantesimo, senza però ottenere la vittoria.
Sull’88-88 ecco che inizia il primo overtime, ma nemmeno questo basta per stabilire la vincente, così, allo scadere dei 5 minuti, con i due quintetti ancora in perfetta parità ecco un secondo supplementare: Nerviano prova a prendere il largo, ma lo sforzo mette fine alla benzina e regala a Passerini la possibilità di prendere il comando del gioco e trascinare Gazzada al definitivo e vincente 114-111. A quel punto la partita e le energie erano davvero terminate, ma nessuno se n’è accorto, perchè la gioia per il traguardo raggiunto ha cancellato anche la stanchezza: Gazzada anche quest’anno approda i playoff, dimostrandosi sempre più un gruppo solido e talentuoso. Ora gli ultimi 3 turni serviranno solo per stabilire la posizione e confermare quel quarto posto che darebbe il fattore campo a favore: sarebbe una perfetta ciliegina sulla torta!

7 Laghi Gazzada Schianno – Nervianese 1919     114 – 111     Parziali  26-18, 44-41, 68-66, 88-88, D1ts   
7 Laghi Gazzada Schianno: Passerini 32, Angiolini 14, Somaschini 13, Terzaghi 24, Moraghi 18, Bologna ne, Bellotti 7, Vescovi 2, Lenotti 2, Hamadi 2, Cantoreggi ne, Martignoni ne. All. Zambelli
Nervianese 1919: Gatto 32, Peroni 10, Corno 23, Di Rauso 13, Frontini 6, Guidi 11, Croci 4, Taini ne, Pelusi, Frattini, Perego 7, Bandera 5. All. Morganti

 

DECIMA GIORNATA DI RITORNO

Valceresio Arcisate – Pallacanestro Milano 58 – 81     Parziali 16-13, 31-38, 46-57
Valceresio Arcisate: Bologna 8, Battistini 0, Clerici 11, Assui 2, Rulli 16, Laudi 9, Vanoni 0, Lepri ne, Sparascio 0, Longo 0, Zattra 12, Marcantoni 0. All. Racco
Pallacanestro Milano: Perego 9, Pizzul 4, Bertoglio 21, Stipicic 13, Reali 7, Cattaneo T. ne, Bazzoli 19, Saccà 5, Magnaghi ne, Cattaneo M. 3, Gennarelli ne, Pezzati 0. All. Casalini

Omnia Basket Pavia – Opera Basket Club 78 – 50     Parziali 32-22, 44-30, 62-39  
Omnia Basket Pavia: Gay 11, Pavone 18, Cristelli 7, Infanti 15, Zandalasini 12, Pairone ne, Campeggi 7, Vai 0, Cardellini 7, Rochlitzer 1. All. Celè
Opera Basket Club: Cappellari Alberto 2, Galati 9, Vercesi 4, Iurato 13, Velardo 7, Maffezzoli 2, Rao , Gurioli 2, Cappellari Andrea 5, De Francesco 0, Piva 6. All. Tritto

Robur Saronno – Osl Resistor Garbagnate     80 – 70     Parziali 23-17, 35-37, 54-56
Robur Saronno: Furlanetto 7, Cacciani 18, Novati 13, Guffanti 10, Danelutti 2, Gurioli 21, Pasinato ne, Santambrogio ne, Zennaro, Di Meco 9, Leva. All. Crugnola
Osl Resistor Garbagnate: Tonella 7, Arui 15, Cappellotto 12, Bosio 6, Allegri 9, Mangiapane 6, Caffarra 9, Moretti 2, Riboli ne, Ripamonti 4. All. Marrapodi

Cistellum Cislago – Milano 3 Basket Basiglio     73 – 72     Parziali 22-23, 41-44, 54-58    
Cistellum Cislago: Parietti 8, Saibene 0, Eriforio 10, Malberti 21, Cattaneo 6, Bigoni ne, Tiengo 2, Vanzulli 10, Rimoldi ne, Meroni 12, Inoa Piantini 4, Monticelli ne. All. Sassi
Milano 3 Basket Basiglio: Giocondo 16, Iacono 18, Bianchi 4,Tandoi 12, Arioli 5, Delmenico 4, Manzoni ne, Bonora ne, Mori 0, Colombo 9, Chiesa ne, Capella 4. All. Pugliese

Virtus Cermenate – Pavia Basket     52 – 68     Parziali  17-13, 24-30, 31-52    
Virtus Cermenate: Pellizzoni, Broggi 5, Anzivino 6, Ukaegbu 2, Ballarate 14, Bianchi 5, Tornari 6, Longoni, Villa 6, Galasso ne, Sala ne, Papatolo 8. All. Grassi
Pavia Basket: Verri 14, Degrada 14, Sanlorenzo 17, Bialkowski 2, Fossati 11, Filic, Minoli 8, Ferri ne, Pezzo, Freri 2. All. Piazza

Basket Team Battaglia – Nuova Pall. Vigevano 1955     76 – 65     Parziali 18-11, 38-25, 57-39
Basket Team Battaglia: Cattaneo 9, Brandini 1, Ferretti 5, Kam 16, Boffini 27, Bossi 4, Reali 14, Orlandi ne, Invernizzi B. ne, Invernizzi G. ne. All. Zanellati
Nuova Pall. Vigevano 1955: Grugnetti 12, Appendini 1, Strotz 4, Venturelli 12, Tessitore 7, Mossi 22, Pontisso 2, Martinoli ne, Pavanello ne, Pozzi 5. All. Bianchi

 

CLASSIFICA
Pavia 44, Omnia PV 40, Vigevano 34, Gazzada 28, Milano3 26, Saronno 24, Nervianese 24, Team Battaglia 24, Garbagnate 18, Cermenate 18, Pall. Milano 18, Opera 10, Valceresio 8, Cislago 6.

Alessandra Conti