C Gold, a Gazzada passa Saronno: la matematica e Opera regalano ai gialloblù il quarto posto

0
20

Sconfitta indolore per Gazzada che perde in casa contro una solida e determinata Saronno, arrivata al palazzetto di via Matteotti con un solo obiettivo: vincere per raggiungere la miglior posizione possibile nella griglia dei playoff.
E così, eccoci di fronte ad una partita strana, che inizia con Saronno pronta a “dare gas” e Gazzada ancora in fase di risveglio dal sonnellino pomeridiano: il primo quarto infatti, con un attacco presente, ma una difesa inesistente, Gazzada non riesce a tenere il passo degli ospiti che, con un gioco veloce e molto produttivo, riescono a mettere a segno un primo ma importante allungo, tornando in panca sul +9 (17-26); Zambelli prova a dare la sveglia ai suoi, ma senza successo, così, col passare dei minuti il distacco aumenta e si fissa sul +17 (31-48) alla sirena dell’intervallo.
La partita a questo punto sembrerebbe compromessa e per riaprirla Zambelli dovrebbe ritrovare la vera Gazzada, quella che solitamente da anima e corpo in difesa, ma una volta tornati dagli spogliatoi il risultato non cambia: i padroni di casa provano a riavvicinarsi e gli ospiti si limitano a rispondere colpo sul colpo fino all’ultima sosta. A questo punto, con il distacco invariato, e con una Gazzada in versione blackout, a Saronno basta gestire il vantaggio fino alla fine, controllando i vari tentativi di riavvicinamento di Passerini e compagni e mantenendo il vantaggio sopra alla doppia cifra fino al definitivo 69-80 del 40′ che mette fine all’incontro.
Una sconfitta senza conseguenze quella di Gazzada che, grazie alla vittoria di Opera in casa di Milano3, conquista matematicamente il quarto posto sulla griglia dei playoff con ancora un turno da giocare e può così festeggiare assieme a Saronno che invece, grazie a questa vittoria, può ancora giocarsi la sesta posizione nella griglia finale.

7 Laghi Gazzada Schianno – Robur Saronno     69 – 80     Parziali 17-26, 31-48, 47-63      
7 Laghi Gazzada Schianno:  Passerini 22, Angiolini 7, Somaschini 1, Terzaghi 12, Moraghi 11, Bologna 0, Bellotti 8, Vescovi 0, Lenotti 2, Dejace ne, Hamadi 6, Syku ne. All. Zambelli
Robur Saronno: Furlanetto 7, Cacciani 16, Novati 8, Leva 7, Danelutti 16, Gurioli 17, Zennaro 2, Villa 0, Di Meco 6, Tagliabue 1. All. Crugnola

 

DODICESIMA GIORNATA DI RITORNO

Milano 3 Basket Basiglio – Opera Basket Club     67 – 70     Parziali 15-18, 32-36, 58-51       
Milano 3 Basket Basiglio: Delmenico 0, Iacono 20, Bonora 0, Tandoi 5, Arioli 0, Manzoni 0, Giocondo 8, Bianchi 2, Mori 10, Colombo 16, Capella 6. All. Pugliese
Opera Basket Club: Cappellari Alberto 1, Galati 2, Vercesi 14, Iurato 23, Velardo 8, Maffezzoli 10, Rao ne, Gurioli 2, Cappellari Andrea 8, Botta ne, Piva 2. All. Tritto

Osl Resistor Garbagnate – Cistellum Cislago 88 – 78     Parziali  21-25, 43-43, 64-58
Osl Resistor Garbagnate: Tonella 3, Arui 17, Caffarra 3, Moretti 12, Allegri 27, Tedoldi 10, Mangiapane 4, Cappellotto 12, Ripamonti ne, Iannaccio ne. All. Marrapodi
Cistellum Cislago: Parietti 19, Saibene 3, Eriforio 2, Malberti 9, cattaneo 6, Bigoni ne, Vanzulli 4, Rimoldi ne, Meroni P. 7, Inoa Piantini 28, Monticelli ne. All. Sassi

Pallacanestro Milano – Basket Team Battaglia     73 – 80     Parziali   Parziali  19-17, 35-42, 51-62  
Pallacanestro Milano: Bazzoli 26, Pizzul 11, Bertoglio 3, Stipcic 8, Perego 8, Gennarelli ne, Cattaneo T., Saccà, Magnaghi ne, Cattaneo M. 4, Reali 11, Pezzati 2. All. Casalini
Basket Team Battaglia: Bossi 6, Cattaneo 4, Ferretti 17, Kam 16, Boffini 30, Reali 5, Brandini 2, Invernizzi B., Orlandi ne, Invernizzi G. ne. All. Zanellati

Virtus Cermenate – Omnia Basket Pavia     54 – 58    Parziali 19-14, 33-25, 45-40  
Virtus Cermenate: Bianchi 4, Pellizzoni 5, Longoni 2, Broggi 6, Anzivino 11, Tornari 0, Fontana ne, Villa 0, Galasso ne, Ukaegbu 14, Papatolo 9, Ballarate 3. All. Grassi
Omnia Basket Pavia: Pairone 9, Vai 3, Cardellini 8, Cristelli 8, Infanti 16, Gay 4, Campeggi 0, Pavone 0, Zandalasini 10. All. Celè

Valceresio Arcisate – Nervianese 1919     53 – 83     Parziali  9-21, 34-38, 45-59
Valceresio Arcisate: Laudi 10, Bologna 10, Clerici 18, Assui, Rulli 9, Vanoni, Battistini, Sparascio 2, Longo 2, Zattra 2, Orlandi, Giaretta. All. Senesi
Nervianese 1919: Peroni 10, Croci 2, Corno 21, Di Rauso 11, Frontini 8, Guidi 16, Taini 2, Pelusi 4, Frattini 3, Perego 4, Bonissi, Bandera 2. All. Morganti

Pavia Basket – Nuova Pall. Vigevano 1955     75 – 70     Parziali  19-18, 42-33, 54-47
Pavia Basket: Verri 17, Degrada 14, Fossati 9, Ferri 12, Sanlorenzo 11, Filic, Minoli 2, Pezzo, Bialkowski 6, Freri 6. All. Piazza
Nuova Pall. Vigevano 1955: Grugnetti 14, Appendini 2, Colombo 6, Venturelli 17, Tessitore 10, Moretti 7, Mossi ne, Pontisso 12, Martinoli ne, Torriani 2, Pavanello ne. All. Bianchi

CLASSIFICA
Pavia 48, Omnia PV 44, Vigevano 36, Gazzada 30, Milano3 28, Saronno 26, Nervianese 26, Team Battaglia 26, Garbagnate 20, Cermenate 20, Pall. Milano 18, Opera 24, Valceresio 8, Cislago 6.

Alessandra Conti