Bonazzi: “Domani gara difficile. Lecco? Una furbata…”

0
13

Avviso ai naviganti. Focus solo sul Caravaggio, grazie. Niente Lecco. E ancora meno Monza. Per quello ci sarà tempo dopo. Ora la priorità è un’altra. Del tipo, non avrai altro avversario al di fuori di me. Cioè, dei bergamaschi di Bolis attesi domani allo “Speroni” per una sfida dal pronostico tutt’altro che scontato. Bonazzi fa capire subito l’antifona: “Quella di domani è la gara più difficile delle tre che ci aspettano. Giocano un po’ come noi e sono già salvi a metà stagione. Hanno anche variato molti assetti durante il campionato. Veramente una gara molto difficile”. C’è da stupirsi? Per nulla. A maggior ragione sulla scorta di quanto occorso nel match di andata. Per quanto quella fosse davvero un’altra Pro Patria.

Plausibile undici? 3-4-3 con Monzani in porta; Colombo, Zaro e Ferraro in difesa; Piras, Arrigoni, Disabato e Barzaghi a centrocampo; Pedone, Cappai e Santana in attacco. Di fatto (convocati compresi), la squadra che avrebbe affrontato il Lecco se il primo cittadino lariano non si fosse messo di traverso: “E’ stata una furbata. Ma noi dobbiamo essere superiori a queste cose”. Dopo una sola gara in 5 settimane, forse meglio fare gli straordinari prima del Monza? “Avremmo preferito giocare una partita alla settimana. Ma, volendo trovare il lato positivo, il doppio impegno ci permetterà di prendere ritmo e fiducia”.

Ufficializzato Triveri (che nel weekend giocherà con la Juniores), lunedì si farà altrettanto con Scanu. Sul tema, il Bonazzi-pensiero è alquanto diretto: “Dal mercato non mi aspettavo nulla. Questi ragazzi servono ad ampliare una rosa già competitiva. Potrò fare qualche cambio. Soprattutto mercoledì. Ma un conto sono i ragazzi e un altro i vecchi. Quelli non ci penso neanche a cambiarli”. In fondo, questa è anche una Pro Patria per vecchi.       

I 20 convocati per il match di domani (ore 14.30, stadio “Speroni”) con il Caravaggio:
Portieri: Gionta (97), Monzani (98)
Difensori: Angioletti, Barzaghi (96), Ferraro, Garbini, Piras (97), Scuderi (98), Tondini (98), Zaro
Centrocampisti: Arrigoni (97), Colombo, Disabato, Pedone, Santic
Attaccanti: Cappai, Casiraghi (97), Gherardi, Mauri, Santana

Giovanni Castiglioni

PROGRAMMA E CLASSIFICA