Blue Storms pronti al kick off di Seconda Divisione… e non solo

0
25

Sabato 25 febbraio prende il via il Campionato Italiano di Seconda Divisione e, tra i 24 team iscritti, ci sono ben tre team della nostra provincia: i Blue Storms Busto Arsizio, i Gorillas Varese e gli Skorpions Varese.

I Blue Storms, forti dell’ottimo risultato della scorsa stagione che li ha visti arrivare tra le prime quattro squadre del campionato, saranno ai nastri di partenza quali teste di serie del Girone F, composto anche da Gorillas Varese, Skorpions Varese e Crusaders Cagliari.
Per i bustocchi il primo kick off del 2017 è fissato per domenica 12 marzo alle ore 15:00 in casa contro i Gorillas Varese, reduci da una splendida stagione in Terza Divisione e all’esordio in questo Seconda Divisione.
La formula di quest’anno prevede la disputa in regular season di due partite interdivisionali che i Blue Storms giocheranno in casa contro i Knights Sant’Agata (26 marzo) e in trasferta contro i Vipers Modena (1 aprile). Una novità che aumenta la pressione e la necessità di mantenere alta la concentrazione, se si vorrà proseguire il cammino fino al traguardo finale.

Quello allestito per la stagione che sta per iniziare è decisamente un roster di alto livello. Sono stati inseriti infatti diversi nuovi giocatori che sono arrivati a rinforzare un gruppo già numeroso e coeso. Pochissimi, e dovuti esclusivamente a problemi di lavoro e di famiglia, gli abbandoni, a conferma che il progetto sportivo del team del Presidente Parma convince.
Confermatissimo anche il coaching staff, con Giovanni Ganci nel ruolo di Head Coach, Giorgio Sivocci e Riccardo “Acido” Lo Presti, rispettivamente Offensive a Defensive Coordinator. Completano lo staff d’attacco Giovanni Fumarola e Roberto Abelli, mentre in difesa troviamo Simone Sanclemente, Alessio Evangelista, Alessandro Clerici e Alessandro Calabrese.

Per il secondo anno consecutivo, i Blue Storms giocheranno le partite casalinghe al Campo Sportivo “Michelizzi” di Bienate, mentre prosegue la bella collaborazione con l’A.S. Antoniana di Busto, che ospita presso le proprie strutture gli allenamenti della prima squadra.
Confezionate nuove maglie da gioco sulle quali campeggeranno gli sponsor Sara Assicurazioni (Ag. Marnati), Syntarqui, BMB Valve ed Edilkamin.

I Blue Storms, inoltre, rilanciano anche il settore del flag football, declinandolo sia in chiave junior che in quella femminile. Se da un lato, infatti, la squadra parteciperà al prossimo Campionato Italiano Under 15, che partirà ad inizio aprile, dall’altro sui campi di tutta Italia vedremo tornare anche le Tempeste, la squadra femminile bianco-blu che in questa stagione intende giocare un ruolo da protagonista sia in Coppa Italia che in Campionato.

Sotto la guida di coach Simone Colombo, i “piccoli” dei Blue Storms sono stati inseriti nel Girone C, dove se la vedranno con il G-Team Gallarate e gli Hammers di Monza. Primo dei tre “Bowl” (come vengono chiamate le singole tappe del Campionato) domenica 2 aprile. Ancora da definire luogo e campo di gara. Le finali del campionato si disputeranno dall’1 al 3 giugno a Grosseto.
Per le Tempeste, ancora tanto lavoro prima dell’esordio in Coppa Italia a fine maggio. Per vederle in azione in Campionato, invece, si dovrà attendere fine luglio, in virtù dello spostamento del calendario voluto dalla Federazione per garantire maggiore visibilità a tutto il movimento del flag football, considerato sempre più un settore chiave per lo sviluppo di tutto il movimento.
Per le ragazze guidate da coach Alessandro Di Lorenzo, un girone di ferro (Nord), che le vedrà anteposte alle 4 volte campionesse italiane delle Ranzide Trieste, alle Lions di Bergamo e alle Driadi di Torino. Si giocheranno 2 Bowl di girone (3 partite andata/ritorno) più 1 Bowl interdivisionale con il Girone Centro. Anche per il campionato femminile, le finali si terranno probabilmente a Grosseto il 15
ottobre.
Per entrambe le formazioni la sede di allenamento è l’Oratorio San Luigi di Marnate.

L.P.