Home Pro Patria Arriva la Virtus Bergamo, Bonazzi: “Vogliamo vedere chi è più forte”

Arriva la Virtus Bergamo, Bonazzi: “Vogliamo vedere chi è più forte”

0
Arriva la Virtus Bergamo, Bonazzi: “Vogliamo vedere chi è più forte”

Quanto vale Pro Patria – Virtus Bergamo? Tanto, tutto, il giusto? Domanda inevitabile che si porta dietro (ovviamente) risposte variegate. Questione di punti di vista. Alla vigilia del match con i bianconeri (ore 14.30, stadio “Speroni”), Roberto Bonazzi prova ad aggiungere anche il suo alla lista: “Vogliamo vedere chi è più forte. I ragazzi ci tengono parecchio. Serve una prestazione tonica, con carattere. Sarà una bella partita”. Con fuori Ferraro (squalifica), Mauri (in attesa della visita di controllo prima del rientro) e Bortoluz (tempi di recupero intorno al mese), le assenze avranno il loro peso: “Ci mancano giocatori importanti. Ma non è giusto piangersi addosso. Speriamo di presentarci bene. Credo che durante la pausa sia stato fatto un buon lavoro”. Anno nuovo, Pro vecchia? Non proprio, perché la supersfida contro i seriani di Madonna proporrà un’intrigante novità: “Colombo potrebbe giocare centrale difensivo. Ho bisogno di un po’ più di rapidità contro i loro inserimenti. In particolare quelli di Morosini visto che il loro 3-5-2 si trasforma in fase di possesso in un 3-4-3”.

Quindi? Consolidato 3-5-2 con Monzani tra i pali; Colombo, Zaro e Garbini dietro; Piras, Pedone, Disabato, Arrigoni e Barzaghi in mezzo; Santana e Cappai in attacco. Già, e l’attaccante sardo? “C’è”. Insomma, meglio andare cauti e incrociare le dita. Contando anche su possibili cambi in corsa: “Mi servono dei giocatori in panchina che possano cambiare la gara”. A naso, Santic e Gherardi su tutti.

A 9 punti dalla vetta e con 4 squadre davanti in classifica, andare molto oltre l’incrocio di domani può sembrare avventato. Ma è comunque il caso di provarci: “Il Monza ha girato a 44 punti. Se arriva a 80/90 punti, gli stringiamo la mano”. Davvero difficile pensarla diversamente.

I 20 convocati per il match di domani (ore 14.30, stadio “Speroni”) con la Virtus Bergamo:
Portieri: Gionta (97), Monzani (98)
Difensori: Angioletti, Barzaghi (96), Garbini, Piras (97), Tondini (98), Veroni (99), Zaro
Centrocampisti: Arrigoni (97), Colombo, De Vincenzi (97), Disabato, Pedone, Santic
Attaccanti: Becerri (98), Cappai, Casiraghi (97), Gherardi, Santana

Giovanni Castiglioni