Home Altri Sport Pallamano A1M – Transfer Moretti: tutti i dettagli dell’operazione

A1M – Transfer Moretti: tutti i dettagli dell’operazione

0
A1M – Transfer Moretti: tutti i dettagli dell’operazione

La notizia è ufficiale da questa mattina, Alessio Moretti lascia la Pallamano Cassano per vestire la maglia altoatesina del Bolzano già da sabato in trasferta a Malo.

Il general manager Massimo Petazzi spiega i termini di questo passaggio: “Dopo la sconfitta contro Merano di sabato, abbiamo perso l’opportunità di gareggiare per i play off e perciò anche le nostre ambizioni in questi termini si sono abbassate perchè disputeremo i play out. Moretti è indubbiamente un giocatore di alto livello e, di comune accordo, abbiamo deciso che questo trasferimento si poteva fare, viste le richieste di Bolzano. E’ un prestito a tutti gli effetti fino al 30 giugno e dopo tale data Moretti sarà libero dal vincolo di tesseramento e pertanto sarà lo stesso giocatore a scegliere il suo futuro. Noi viviamo questo transfer come un’esperienza di crescita per lui, sarà in campo con le squadre più forti del campionato e per lui è una grossa opportunità. Quindi poi anche per noi può essere utile in futuro, anche se a Bolzano probabilmente giocherà meno; qui era la nostra punta, il nostro straniero”. 

Quindi Moretti torna a fine campionato? “Per me rimane un nostro giocatore ma bisogna vedere cosa vuole fare lui e molto dipenderà anche da ciò che faremo noi il prossimo anno. E’ ovvio che a questo punto lui voglia giocare in una squadra di altissimo livello e vincere, noi stiamo decidendo cosa fare. Se ci sarà la riforma dei campionati, sarà un anno clou perchè si deciderà chi proseguirà in prima lega con girone unico e chi in A2. Noi stiamo valutando e studiando la situazione. Siamo a un bivio: fare la squadra per la Serie A1 o una squadra normale con l’incognita di ciò che accadrà. L’unico freno è dal punto di vista economico, perchè tutto il resto non ci spaventa”.

                                                                                                                Federica Scutellà