Si conferma al quinto posto il Cassano HC di mister Kolec che, nella sua ultima trasferta di stagione a Musile, ha portato a casa il risultato vincente di 23-35.

In campo molti giovani, vista l’assenza di Milanovic, per un rigonfiamento al ginocchio a seguito di una botta, e Bellotti per una fascite al piede. Al loro posto però, a sorpresa, il rientro di Brakocevic che ha messo a segno ben 9 reti, una meno rispetto a Rokvic, con 10 reti e top scorer di giornata. 
Il primo tempo ha visto un Cassano determinato a mettere un punto alla gara, riuscendo a lasciare indietro gli avversari e chiudere in netto vantaggio i primi 30 minuti, 11-18. Ma è nel secondo tempo che Musile viene proprio schiacciato dalla velocità e dal gioco bianco amaranto, tanto che, rete dopo rete, i cassanesi accumulano un vantaggio di 12 reti al fischio finale.
Cassano torna in vetta alla classifica in solitaria con 19 punti, Malo infatti è stata fermata da Eppan per 26-29 ed è perciò ferma a 16 punti in seconda posizione. Segue Brixen con 14 punti e Malo con 12. A chiudere la classifica Mezzocorona a 5 punti e Musile con 0 punti, quest’ultima oramai matematicamente retrocessa in A2.

Battuta d’arresto per la formazione di serie A2 amaranto sconfitta nella gara in trasferta da Leno. La vittoria di Leno, in questa 6^ giornata di ritorno, stravolge la classifica e  porta proprio i bresciani a 21 punti, che passano dalla 6^ alle 4^ posizione. Cassano invece rimane fermo a 24 punti sempre seconda in classifica, con Crenna, 3^, che ha osservato la sua giornata di riposo. Quinta Povegliano, seguita da Parma, Città Giardino, Ginnastica Spezia e VerdeAzzurro.

Risultati 4^ giornata di andata Serie A1  – Poule Retrocessione – Girone A

01/04/2017 19:00 MALO EPPAN 26 – 29
01/04/2017 19:00 BRIXEN METALLSIDER MEZZOCORONA 26 – 21
01/04/2017 20:00 MUSILE CASSANO MAGNAGO 23 – 35

 

Tabellino
Musile – Cassano Magnago 23-35 (p.t. 11-18)
Musile: Rossignoli, Ferrotti, Bresolin, Boem 1, Berto 2, Cadamuro, Cancian, Esposito 1, Ferronato 2, Ervigi 2, Montagner 1, Porcellato 1, Tedesco 4, De Vettor 9. All: Pierluigi Melchiori
Cassano Magnago: Fantinato, Monciardini, Bassanese, Cenci, La Mendola 2, Garza 2, Gallazzi 1, Rokvic 10, Decio 1, Bortoli T. 5, Bortoli M. 1, Luoni, Scisci 4, Brakocevic 9. All: Davide Kolec
Arbitri: Fato – Guarini

Federica Scutellà
(foto Peo Moroni)