Home Altri Sport Pallamano A1M – Cassano tutto cuore perde solo ai rigori contro Trieste.

A1M – Cassano tutto cuore perde solo ai rigori contro Trieste.

0
A1M – Cassano tutto cuore perde solo ai rigori contro Trieste.

Cassano HC esce sconfitta dalla sfida casalinga contro il Trieste solo dopo una serie di otto rigori, 30-29. I tempi regolamentari si erano chiusi sul 22-22, una gara che ha visto le due formazioni combattere in campo e dare l’anima. Capitan La Mendola e compagni escono dal campo stremati, il cuore si è visto e il pubblico è stato dalla parte della squadra in ogni istante. In tasca dei padroni di casa solo 1 punto, 18 in classifica, mentre Trieste allunga con 2 punti in più e 29 in classifica. Assente Milanovic infortunatosi  alla caviglia proprio negli ultimi minuti di allenamento, venerdì sera.

Primo tempo all’insegna dell’equilibrio tra botta e risposta, nessuna delle due formazioni riesce a prevalere sull’altra. A 15′ il 4-4 rende l’idea dell’intensità del match in cui i due portieri, Monciardini del Cassano e Postogna del Trieste, fanno da protagonisti. A coordinare la squadra dei padroni di casa la mente di Obrad Rokvic. 
Cassano sul finale incassa due reti di scarto, 9-11, ma è il giovane Fantinato, che con un tiro di carattere dei suoi dai 9 metri accorcia sul 10-11. Tutti negli spogliatoi.

Secondo tempo al cardiopalma, ad ogni botta segue una risposta, Cassano, incitato dal pubblico di casa, tiene acceso il fuoco in campo e i giocatori rispondono regalando soddisfazioni ma pur sempre inseguendo Trieste che per gran parte del tempo conduce sul +2. È Alessio Moretti il trascinatore, con le sue 10 reti complessive nei 60′, che tiene a galla la fase offensiva. A 43′ dal 14-16, Cassano butta via ben quattro occasioni per agganciare gli avversari, complice la prestazione eccellente del portiere triestino. Ma lo spirito è quello giusto e Moretti risolve con il 15-16 a 47′. Poi ancora Fantinato ristabilisce il pareggio incitato dal pubblico che fa davvero la differenza.
La difesa cassanese non riesce a contenere gli avversari nonostante la superiorità numerica e  incassa due reti, Trieste rimane avanti di 2, 20-22 a 58′.
La forza della squadra è incontenibile e a fil di sirena arriva la rete del pareggio di Moretti che sorprende tutti. Il pareggio 22-22 manda le due formazioni ai rigori.

h 20:30 | Cassano Magnago – Principe Trieste 29-30 d.t.r. (p.t. 10-11; s.t. 22-22)?Cassano Magnago: Fantinato 6, Monciardini, Bassanese, Moretti 13, La Mendola 2, Garza, Bellotti 4, Rokvic 1, Dorio, Decio 1, Guazzi, Bortoli, Scisci 2. All: Davide Kolec?Principe Trieste: Udovicic 4, Radojkovic 1, Oveglia, Anici 2, Pernic 3, Huran, Bellomo, Modrusan, Di Nardo, Carpanese 4, Dovgan 5, Postogna, Visintin 4, Djordjievic 7. All: Vlado Hrvatin?Arbitri: Cosenza – Schiavone

La classifica aggiornata:
Pressano 36 pti*, Loacker-Volksbank Bozen 33*, Principe Trieste 29, Alperia Meran 24, Cassano Magnago 18, Eppan 16, Malo 15, Brixen 12, Metallsider Mezzocorona 9, Musile 0?*una partita in meno

Federica Scutellà