“Sarà una partita tirata”, esordisce così il Capitano del Cassano HC, Marco La Mendola, alla vigilia della prima trasferta di campionato contro Pressano, prevista domani sabato 23 settembre alle ore 19:00.
Per questa seconda giornata ci si aspetta una gara molto combattuta, difficile e, oltretutto per gli amaranto, in trasferta. Il Pressano di Dumnic non è mai stato un avversario facile: basti pensare che lo scorso anno, sia nell’andata, sia nel ritorno, i cassanesi hanno incassato due sconfitte (18-20 e 26-21).

La Mendola e compagni non si illudono della sconfitta degli avversari subita contro Eppan la scorsa settimana, anzi il Capitano commenta nettamente: “Pressano è quest’anno come tutti gli anni una squadra attrezzata con giocatori di livello ed un allenatore di esperienza che stimo molto. L’anno scorso sono stati in testa alla classifica per più di metà campionato quindi non ci può essere motivo per sottovalutare una squadra del genere. Noi siamo concentrati e andremo a Pressano per dire la nostra senza paura, ma sicuramente sarà una partita tirata”. 

Sarà sicuramente in campo Obrad Rokvic, mentre per Matteo Bellotti la situazione rimane incerta: ad inizio settimana mister Kolec aveva parlato di un “affaticamento fisico”, evidentemente “l’allarme” è rientrato per il centrale, mentre l’ala è ancora in fase di valutazione.

La vittoria di settimana scorsa contro Eppan, ha messo in luce un Cassano diverso, un squadra che può contare su tutti e non punta solo su uno. Abbiamo chiesto a La Mendola se, secondo lui, può essere la carta vincente?
“Nella pallamano vince sempre più la squadra che il singolo. Quest anno più che mai con il tipo di gioco che vogliamo fare dobbiamo essere tutti preparati ad ogni situazione, e io sono convinto che se chiunque entra in campo anche solo per 30 secondi  da il 100%, quella può essere la chiave per vincere la partita”.

Le sue impressioni dopo l’esordio sono positive, ma…
“Beh la prima partita è andata sicuramente nel migliore dei modi quindi sicuramente tutte le impressioni sono ottime. Dobbiamo stare attenti però a non illuderci perché sabato scorso ci è andato tutto bene ma non sarà sempre così”.

2^ giornata – serie A1 maschile GIRONE A

23/09/2017 19:00 PRESSANO CASSANO MAGNAGO
23/09/2017 19:00 ALPERIA MERAN METALLSIDER MEZZOCORONA
23/09/2017 19:00 BOZEN MALO
23/09/2017 19:00 BRIXEN MOLTENO
23/09/2017 19:00 EPPAN TRIESTE

Federica Scutellà
(foto Peo Moroni)