Home Altri Sport Pallamano A1F – Cassano gioca d’orgoglio, ma Salerno è troppo forte. Verdetto play off rimandato.

A1F – Cassano gioca d’orgoglio, ma Salerno è troppo forte. Verdetto play off rimandato.

0
A1F – Cassano gioca d’orgoglio, ma Salerno è troppo forte. Verdetto play off rimandato.

Cassano non tiene testa ad un fortissimo Salerno ospite al PalaTacca, il risultato è di 23-32.

L’impegno delle padrone di casa c’è e si vede, ma le salernitane sono nettamente superiori: gioco rapido, preciso, ben organizzato e incisivo fin dall’inizio. Pallamano Cassano poco compatta nella sua difesa 5-1 e in difficoltà nella conclusione di tiro.

Il primo tempo si apre proprio con il goal dell’ex, Ilaria Dalla Costa, mentre Cassano fa fatica. Quattro sono le reti piazzate in breve tempo da Salerno mentre per le cassanesi la prima rete arriva solo con Melina Cozzi, dopo qualche minuto, 4-1 a 4′. A 9′, il 4-6 è il preludio di una serie di contropiedi in galoppata del Salerno. In breve tempo aumenta il gap, 4-11 a 14′, 5 reti consecutive. Le padrone di casa in difficoltà nella fase difensiva cercano di fermare le campane come possono ma coach Cardaci impartisce direttive ben precise al time out del 15′ e, il 5-11, si trasforma in 5-14 a 20′. Losio e compagne provano a star dietro alla capolista con estrema difficoltà: Barbara Meneghin, tra i pali, è decisamente fondamentale per contenere le avversarie. Il primo tempo si conclude 8-16.

Nel secondo tempo le ragazze di Sìlvia Beltrame non mollano e lottano in tutti i modi, migliorando, anche in diversi frangenti, la prestazione: a partire da una difesa più compatta che riesce a contenere per buona parte il gap sulle 6-7 reti di stacco, 16-22 a 44′. Anche negli ultimi 10 minuti viene fuori il carattere del Cassano che crea gioco in fase offensiva, mentre la Meneghin continua a darsi da fare tra i pali, 23-30 a 55′. La gara si chiude sul 23-32, con un Cassano che può ritenersi soddisfatto e rimanda all’ultima gara di campionato, in trasferta contro Leonessa Brescia, il verdetto per l’accesso ai play off.

Cassano Magnago – Jomi Salerno 23-32 (p.t. 8-16)
Cassano Magnago: Del Balzo 1, Montoli 2, Losio 3, Meneghin, Bagnaschi 3, Parini, Cobianchi 2, Cozzi 3, Bassanese 4, Jovovic 2, Dinolfo, Barbosu 3. All: Silvia Beltrame
Jomi Salerno: Ferrari, Avram 2, Dalla Costa 2, Coppola 9, Gomez 6, Romeo, Prunster, Ceklic, Lamberti, Napoletano 5, Lauretti 4, Casale 2, Landri 2. All: Salvatore Cardaci
Arbitri: Kurti – Maurizzi

Federica Scutellà

(foto Peo Moroni)