E’ stata presentata ufficialmente questa mattina in Regione Lombardia, nella spettacolare sala al 39esimo piano del grattacielo di palazzo Lombardia, la Del Monte® Final Four con le Semifinali DHL Modena – Sir Safety Conad Perugia e Cucine Lube Banca Marche Civitanova – Diatec Trentino in primo piano, e l’attesissimo ritorno di Del Monte® Volley Land ad Assago, il 6 e 7 febbraio prossimi.

A dare il buongiorno e il primo saluto ai presenti è stato il Presidente della Lega Pallavolo Serie A, Albino Massaccesi. “Vent’anni fa c’è stato il primo Volley Land: io l’ho vissuto e oggi abbiamo ricominciato a riproporre quella grande sfida. Grazie all’assessore Rossi che ci ospiterà nella meravigliosa cornice del Mediolanum Forum, e al presidente Carlo Magri che credo sia felicissimo di questa organizzazione, coronamento di un movimento pallavolistico che sta andando benissimo a livello nazionale e internazionale. Il ringraziamento più importante va ai nostri sponsor: a Del Monte® come sponsor di Volley Land e della Final Four, a Mikasa, a UnipolSai, a Kinder che si è avvicinata alla Lega in occasione di questa manifestazione rivolta anche all’attività giovanile e di base. Volley Land mette insieme la base con il vertice: i ragazzi presenti al Forum avranno l’occasione di giocare e confrontarsi con i campioni di SuperLega”.

Non è mancata la battuta del presidente FIPAV Carlo Magri che si è addirittura professato, con la consueta ironia, parte integrante della Lega Pallavolo Serie A “con il nostro Club Italia e, al di là dei risultati, con un impatto positivo per tutti. Federazione, Lega e Coni: stando insieme, questo movimento non ha niente da invidiare a nessuno. Oggi parliamo della Coppa Italia, una manifestazione molto importante anche a livello istituzionale, e quella del Forum è una scelta davvero azzeccata. Sarà sicuramente una manifestazione di alto livello perché la capacità organizzativa di Lega e dei nostri Comitati la conosciamo bene. Non è stato semplice portare anche il Club Italia femminile, ma credo che questa sarà una chicca in più che si aggiungerà a questo magnifico evento. Con la Lega ci siamo mandati diversi messaggi, bisogna lavorare insieme e portare avanti un problema generale che coinvolga tutta la pallavolo. La mia disponibilità c’è, la confermo per il futuro, poi tecnicamente ognuno darà il meglio di sé”.

A fare gli onori di casa Regione Lombardia, l’Assessore allo Sport e Politiche Giovanili, l’ex olimpionico Antonio Rossi. “La pallavolo è uno degli sport che vanno per la maggiore, tantissimi tesserati e grandissimo movimento. Il 25% del movimento è qui in Lombardia tra atleti, dirigenti e allenatori. Abbiamo organizzato i Mondiali del 2014 con grandissimo successo anche dal punto di vista televisivo, poi il torneo europeo di Beach Volley qui nella piazza della Regione, gli Europei maschili, e ancora il Club Italia femminile: tutto qui in Lombardia. Volley Land sarà una grande festa, andremo ad applaudire i campioni della SuperLega e le ragazze del Club Italia, ma soprattutto saranno giornate in cui tutti si potranno divertire con la pallavolo, dai più grandi ai più piccini, e ci fa veramente piacere che sia fatto qui a Milano”.

Adriano Pucci Mossotti, Presidente FIPAV Regionale Lombardia, ha confessato la sua emozione: “Abbiamo accettato con grande entusiasmo di collaborare con la Lega Pallavolo perché credo che il Forum sia il posto giusto per fare Volley Land. Riusciremo sicuramente a ripetere la grande kermesse del “popolo degli zainetti” e proprio lo zainetto sarà venduto come gadget ai ragazzi, magari sarà presente anche qualche papà che aveva partecipato alle prime edizioni. Con la Lega c’è un rapporto consolidato e si lavora molto bene, noi ci occuperemo dei tornei per i bambini e lanceremo il progetto S3, un nuovo modello di Minivolley varato dalla Federazione Italiana Pallavolo per promuovere il volley nelle scuole. Ci sarà un’area merchandising e le sagome a grandezza naturale delle ragazze del Club Italia con cui gli spettatori potranno fare foto. Tra le tante iniziative anche un corso per allenatori tenuto da Marco Bonitta che parlerà proprio dell’esperienza con il Club Italia, e poi la domenica un corso per dirigenti incentrato su tematiche giuridiche e amministrative. In Lombardia siamo ormai una macchina organizzativa rodata, per il 2018 il nostro Presidente ha portato a casa un Mondiale maschile e penso che si ricorderà di noi gratificandoci con un bel girone, magari con la nostra squadra… Voglio infine ringraziare le istituzioni, in particolare Regione Lombardia e Comune di Milano, qui rappresentato dall’Assessore Chiara Bisconti, che ci hanno sempre seguito come fratelli maggiori perché hanno capito che siamo uno sport bello, pulito e sincero”.

Gli ha fatto eco il Presidente della FIPAV provinciale Milano, Piero Cezza: “Anche da parte di FIPAV Milano ringraziamenti alla Lega, alla Regione e a tutte le istituzioni che ci sostengono. Voglio parlare soprattutto del progetto S3, un nuovo modo di fare pallavolo articolato in tornei a 3 e 4 giovani atleti: sabato mattina faremo una dimostrazione con alcuni giocatori per mostrarlo a tutti gli allenatori e dirigenti presenti. Questo sarà un anno importante per Milano perché finalmente riavremo il Palalido, grazie all’assessore Bisconti e alla Regione che hanno permesso la realizzazione di questo progetto e speriamo che ci sia dentro tanta pallavolo, noi ne abbiamo tanta da dare e da offrire”.

Ai presenti ha portato il saluto della città anche l’Assessore Biscontionorata di ospitare eventi di questo tipo in città: credo che faccia crescere l’immagine di Milano in Italia e nel mondo. Mi unisco ai ringraziamenti a FIPAV e Lega per tutti i successi però mi piace sottolineare soprattutto il lavoro quotidiano di presidio del territorio con il Comitato locale: la forza della FIPAV è l’amore che i ragazzi hanno per questo sport così praticato. Stiamo per fare un nuovo accordo per la gestione diretta delle palestre, c’è tanto spazio per lavorare e praticare meglio quotidianamente questo sport”.

A chiusura il punto sulla preparazione dell’evento, a pochi giorni dal via, lo ha fatto l’Amministratore Delegato della Lega Pallavolo Serie A, Massimo Righi. “Del Monte® Volley Land è un evento importante che tutti ci chiedevano di rifare da tempo. Avevamo bisogno di sponsor e di sostegno e siamo riusciti a trovarli. Oggi possiamo annunciare un’ulteriore partnership come quella con la Gazzetta dello Sport, aggiungiamo qualità a qualità. Ci fa molto piacere che i media stiano cominciando a interessarsi in modo diverso a Volley Land, sta andando molto bene anche la comunicazione social e in particolare ci fa piacere che la trasmissione Dribbling di RAI 2 sarà in diretta dal Mediolanum Forum alle 13.30 di sabato, giornata delle Semifinali. L’evento, in diretta su RAI Sport 1, sarà anche internazionale perché avremo quasi 60 Paesi collegati da tutto il mondo, abbiamo richieste di molti giornalisti stranieri, allenatori di club esteri e nazionali che seguiranno le nostre partite di grande interesse. Abbiamo già venduto più di 6000 biglietti, confidiamo ovviamente nell’aiuto di tutti per arrivare all’obiettivo del tutto esaurito. Volley Land è perfetta fusione tra base e vertice, FIPAV e Lega, amministrazione ed enti locali: è vero, perché giocano tutti e tutte le categorie, come dimostrano l’iniziativa “Del Monte® Gioca e Impara col Campione” che sarà gestita direttamente da Maurizia Cacciatori e Jack Sintini, e poi i tornei Under 16 e Under 13 per i quali ci sono già rispettivamente più di 70 e più di 100 squadre iscritte. Avremo poi gli stand di tutti i club di SuperLega, ognuno dei quali ospiterà un gioco a disposizione del pubblico e sarà animato dai campioni della Serie A UnipolSai, nonché la partecipazione della Serie A2. La presenza di questi giocatori è un’altra garanzia della possibilità di interagire con il nostro pubblico. Abbiamo anche sponsorizzato un tram della linea 2 che girerà per Milano per tre settimane, molto d’impatto e che promuoverà il nostro evento. Ringrazio infine la Lega Femminile per la possibilità che ci ha dato di disputare una partita della Master Group Sport Volley Cup: Club Italia – Metalleghe Sanitars Montichiari”.

Tra il pubblico anche un’atleta del Club Italia e della Nazionale, la schiacciatrice Anastasia Guerra, in queste ore a riposo forzato: “Spero di rientrare per la partita al Forum perché sarebbe un’esperienza unica, un onore per qualsiasi atleta giocare in un palazzetto così. Partita molto importante, come lo sono tutte, contro una squadra che potrebbe essere alla nostra portata”.

[email protected]