Varese – Ultimo impegno amichevole per l’Openjobmetis prima di iniziare a fare sul serio da martedì 27 con l’andata dei preliminari di Champions League contro il Benfica. In quella che deve essere una festa per i 25 anni del Basket Valceresio, società nata nel 1991 che quest’anno disputa la C Gold, con una bella fetta biancoverde al palazzetto, i varesini affrontano una rivale di Serie A come Capo d’Orlando fresca dell’ingaggio del pivot Delas a completare il roster siciliano. Sfida importante per capire quanto è cresciuta l’OJM ricordando anche Rolando Howell, ex di entrambe le squadre, spentosi pochi mesi fa a 34 anni.

LA DIRETTA

Primo quarto
Moretti parte con Maynor in quintetto insieme a Johnson, Eyenga, Kangur e Anosike, ma sono gli ospiti a partire forte con Diener che sforna la specialità della casa e in 3′ infila 3 triple: 4-11 al 3′. Maynor continua a infilare Fitipaldo in entrata e poi lo punisce anche da fuori, ma Diener è sempre una sentenza sugli scarichi: 12-14 al 5′. GLi ospiti continuano a colpire dall’arco grazie ad una buona circolazione di palla e Stojanovic sigla il 14-20 dell’8′.

Secondo quarto
Avramovic con una bella penetrazione sospinge Varese sul -2 prima che Diener metta a segno la quinta tripla della sua finora magnifica partita: 20-25 al 12′. Varese trova spunti positivi da un Campani pungente in area: 6 punti in breve tempo per Luca e 22-29 al 14′. Parziale che si amplia fino al pareggio a quota 29 al 16′ con Varese brava a mordere in difesa e capitan Cavaliero a mordere dai 6,75. Il sorpasso arriva sempre dal triestino abile a recuperare un proprio errore e infilare la retina dai 3 metri: 31-29 al 17′. OJM che prima scappa, poi viene ripresa dai siciliani con Fitipaldo che pareggia dall’arco nel corso degli ultimi 30″ del secondo periodo.

Terzo quarto
Esce bene dagli spogliatoi la Betaland che allunga con un gioco da tre punti di Diener su palla recuperata e poi sfrutta bene Stojanovic: 43-47 al 22′. Si fa vedere anche Johnson che entra in gara con 7 punti nel giro dei primi 5′ del terzo periodo riportando a contatto Varese: 51-51 al 25′. Punti che diventano 10 con una bella tripla che vale il nuovo sorpasso biancorosso: 54-53 al 26′. Avramovic fa girare bene l’attacco dell’OJM e un suo assist per un Kangur solo soletto nell’angolo vale la bomba dell’estone per il 62-58 del 28′. Il finale è un botta e risposta baltico: Berzins segna due volte, Kangur lo respinge e il risultato recita +1 Varese.

Quarto quarto
Tornano avanti gli ospiti coi liberi di Berzins e Ianuzzi, ma Capo spreca un antisportivo gestendo male la palla: 68-70 al 31′. Scappa sul +5 la Betaland, ma un Kangur deliziosamente imbeccato da Maynor ne mette tre dall’angolo: 71-73 al 33′. L’OJM spreca qualcosa di troppo in attacco e Archie la punisce con una bella tripla frontale: 73-80 al 35′. Fitipaldo riporta a +7 la Betaland con un dardo, ma Varese risponde con egual moneta prima con Campani in posizione frontale, poi con Johnson piedi a terra dall’angolo: 82-83. Illusione breve perchè Diener risponde subito: 82-86 al 38′. Coi liberi di Eyenga Varese arriva a -2, ma Capo serve Delas in area e il croato punisce col gancetto: 84-88 a -50″. Poi Maynor perde una palla pesantissima a centrocampo, Eyenga stoppa volando altissimo, ma il tiro affrettato di Johnson non tocca nemmeno il ferro e la gara finisce qui. Poca l’intensità messa in campo con la Betaland che ha sfruttato un’ottima serata al tiro pesante e Varese che deve ri-registrare qualcosa nei meccanismi difensivi.

Tabellino
Openjobmetis Varese – Betaland Capo d’Orlando 86-91 (16-22, 38-38, 68-67)
Varese:
Avramovic 6, Maynor 15, Pelle, Bulleri ne, Johnson 13, Cavaliero 9, Eyenga 12, Kangur 14, Anosike 4, Ferrero ne, Campani 11, Canavesi ne. Allenatore: Moretti.
Capo d’Orlando: Fitipaldo 14, Ianuzzi 5, Laquintana 4, Perl ne, Nicevic, Delas 13, Diener 21, Archie 11, Stojanovic 7, Berzins 14. Allenatore: Di Carlo.

Matteo Gallo

LA SALA STAMPA –

VALCERESIO SUL PARQUET

FOTOGALLERY