Prenderanno il via dal centro di Saronno i 200 atleti professionisti che quest’anno parteciperanno alla 96° Tre Valli Varesine, storica gara di ciclismo su strada dalla caratura internazionale, seguita in diretta da Rai 3 e Rai Sport e trasmessa da Eurosport in 54 Paesi. Presentazione questa mattina a villa Gianetti, quartier tappa della partenza della Tre Valli.

Si tratta di un percorso di circa 200 chilometri che  abbraccia l’intera provincia,  arrivando nel cuore di Varese (leggi qui la chiusura delle strade) con traguardo  davanti ai Giardini Estensi, dove ha sede il palazzo comunale. Oltre ad essere un grande appuntamento sportivo ed un evento storico entrato a pieno titolo nel cuore dei cittadini, la Tre Valli Varesine ha un grande valore culturale di promozione del territorio. Le bellezze di Saronno e della provincia di Varese saranno trasmesse in mondovisione. La Tre Valli è una gara categoria 1.HC del calendario europeo UCI (l’organizzazione  che coordina l’attività agonistica internazionale di ciclismo) e quest’anno sarà un appuntamento pre-mondiale.Un importante banco di prova per gli atleti in vista dei prossimi Campionati del Mondo di Ciclismo, che si terranno dal 9 al 16 ottobre a Doha in Qatar. A conferma che la Tre Valli Varesine è una gara dal respiro internazionale e che il tracciato è sempre più competitivo, le squadre selezionate sono ben 27, provenienti da tutto il mondo, facenti parte delle categorie UCI World Team. La 96^ Tre Valli Varesine sarà seguita da due ore di diretta televisiva (dalle 15 alle 17) su RAI 3 e RAI Sport e, inoltre, sarà trasmessa da Eurosport in 54 Paesi del mondo compreso, per la prima volta nella storia, il continente asiatico. Ad oggi figurano, tra i 200 atleti iscritti, campioni del calibro di Vincenzo Nibali (vincitore della 95° edizione della Tre Valli Varesine), Fabio Aru, Thibaut Pinot, Rigoberto Uran, Simon Gerrans, Philippe Gilbert, Roman Kreuziger, Diego Ulissi.

Saronno è stata insignita per il 2016 del prestigioso titolo di Città Europea dello Sport, riconoscimento ideato da ACES EUROPE (l’Associazione delle capitali e città europee dello sport.) con il sostegno del CONI e dell’Unione Europea. La partenza della prestigiosa gara “Tre valli varesine” rappresenta un giusto coronamento dell’attività sportiva presente in Città. Infatti circa il 40% degli abitanti pratica almeno un’attività sportiva nel tempo libero.
L’amministrazione ha fortemente voluto che questa manifestazione partisse da Saronno, candidando per la prima volta la Città come punto di partenza per questa importantissima gara ciclistica.

Gli interventi per rendere possibile l’organizzazione della Tre Valli hanno interessato principalmente la Villa Gianetti quale “quartier tappa”. E’ stata approntata al suo interno la sala stampa ufficiale della manifestazione, i locali che accoglieranno i commissari e i giudici di gara. La sala è stata dotata di un nuovo videoproiettore con relativo schermo, di un nuovo impianto audio e della connessione WI-FI realizzata e in parte sponsorizzata dalla Società Internavigare. Tutti gli altri interventi sono stati resi possibili grazie al lavoro dei dipendenti del Comune. Le nuove attrezzature entreranno a far parte della dotazione tecnica permanente del Comune e saranno utilizzate da tutti coloro che, numerosi, organizzano attività in Villa Gianetti.

Il programma:

lunedì 26 settembre dalle 14 alle 17 in Villa Gianetti – Via Roma,20: accrediti per organizzazione, stampa e seguito ufficiale.

dalle 15:00 alle 16:45– verifica Licenze per i gruppi sportivi e distribuzione dei numeri dorsali.

ore 17:00 riunione riservata ai Direttori Sportivi delle squadre.

Martedì 27 settembre verrà interdetto il traffico veicolare nelle zone interessate dalla manifestazione:  a partire delle ore 7,30 fino alle ore 14:00  per le vie adiacenti la Villa Gianetti e dalle ore 9:30 alle 14:00 per le vie interessate dalla gara.

Dalle 9:00 alle 12:00 Villa Gianetti – apertura segreteria di partenza.

Dalle 9:30  alle 11:30 Piazza Libertà – presentazione Squadre e firma foglio di partenza

Ore 11:30  giro d’onore  nel centro storico  (corso Italia, Via San Giuseppe, Via Verdi, Via San Cristoforo, Via Portici), preceduto dai giovani ciclisti del Società ciclistica Pedale Saronnese, attiva da quasi cinquant’anni in Città.

Ore 12:00  partenza della gara dal Piazza San Francesco.

Alla testa della gara come apripista le autovetture del Ferrari Cub Saronno.

Diverse sono le Associazioni Saronnesi che con i loro volontari collaboreranno martedì 27 settembre: da quelle d’Arma alla Protezione Civile, a quelle aderenti alla Consulta Sportiva cittadina, ed i ragazzi del liceo sportivo Castelli. Sono stati invitati tutti gli alunni delle scuole saronnesi con una lettera a firma del Sindaco Alessandro Fagioli che ha voluto così invitare le nuove generazioni a partecipare a quella che sarà un’indimenticabile  giornata di festa all’insegna dello sport.

[email protected]