Si è disputato ieri, a San Miniato in provincia di Pisa, il Campionato Italiano Indoor Rowing, specialità del canottaggio a “secco”, durante il quale sono stati assegnati 19 titoli tricolori (10 maschili e 9 femminili) nelle categorie Senior, Under 23, Pesi Leggeri, Esordienti, Para-Rowing, Junior e Ragazzi. L’evento ha aperto, di fatto, la stagione agonistica 2016 che culminerà, tra agosto e settembre, nei Giochi Olimpici e Paralimpici di Rio de Janeiro, sul Lagoa Rodrigo de Freitas.
Tra i vari titoli assegnati, spicca la doppietta della Canottieri Gavirate: Elisabetta Tieghi, LTA ID femminile, e Caterina Cavuoti, LTA femminile, infatti, hanno conquistato due successi e hanno iniziato il nuovo anno come meglio non avrebbero potuto.
Le altre vittorie: nella categoria Senior si conferma campione Simone Martini (SC Padova), mentre tra le donne primeggia Giulia Cabassa (Padovacanottaggio). Tra gli Under 23 primo posto per Filippo Mondelli (Moltrasio), riserva ai Mondiali Assoluti di Aiguebelette, e Stefania Gobbi, che porta il secondo titolo di giornata nella bacheca della SC Padova, mentre nei Pesi Leggeri hanno prevalso Antonio Vicino (CRV Italia) e Allegra Francalacci (SC Pontedera), entrambi bronzo iridato rispettivamente nel doppio pielle ai Mondiali Under 23 e nel doppio ai Mondiali Junior. In campo Junior, successo maschile di Andrea Panizza (Moto Guzzi) e femminile di Aisha Rocek (SC Lario); rimangono in Toscana i titoli Ragazzi, grazie alle vittorie di Federico Dini (SC Firenze) e Irene Scarinci (SC Orbetello). Guido Maria Ciardi (SC Nino Bixio) ha vinto, invece, il tricolore nella categoria Esordienti dove, tra le donne, Erika Casarotto firma la doppietta tricolore della SC Lario.
Per il Para-Rowing, oltre alla Canottieri Gavirate, hanno brillato con un titolo a testa il CUS Torino (Anila Hoxha – AS femminile), la SC Firenze (Fabrizio Caselli – AS maschile e qualificatosi in singolo per le Paralimpiadi di Rio, che in questa occasione ha abbassato di mezzo secondo il record italiano), il CUS Ferrara (Luca Lunghi – LTA maschile e capovoga del quattro con misto che parteciperà alle Paralimpiadi), il GSP Difesa (Piero Rosario Suma – TA maschile) e l’Accademia del Remo e dello Sport (Francesco Saverio Di Donato – LTA ID maschile).

[email protected]
(foto A.Vannucci)