Domenica 10 aprile a Milano arriva Roberto Re, mental coach tra i più noti a livello europeo che può vantare oltre 25 anni di esperienza “sul campo” e più di 300mila partecipanti ai suoi corsi. Il fondatore di Hrd, società leader in Italia nella formazione, ha lavorato con calciatori e atleti di fama mondiale tra cui Jessica Rossi, medaglia d’oro olimpica nel tiro a volo nelle Olimpiadi di Londra 2012, e allenatori di squadre di serie A, quali Roberto Mancini e Gianni De Biasi.
Attraverso questo training intensivo completo denominato “Start to Fly”, che si terrà domenica dalle 15 alle 18.30 all’Hotel NH di Assago (clicca qui per iscriverti), Roberto Re permetterà ai partecipanti di tornare a casa non solo con delle conoscenze in più, ma sopratutto con delle strategie e tecniche da applicare immediatamente. L’obiettivo, infatti, è cominciare a ottenere risultati concreti subito dopo il corso, senza dover aspettare mesi o anni. “Trovare il nostro potenziale e saperlo usare al meglio ci permette di ottenere risultati straordinari – spiega il mental coach -. Questa è la vera differenza tra le persone di successo e le persone arrendevoli“.

Il tour di Roberto Re tocca ben 20 città italiane, tra le quali Milano. A Varese per ora non è previsto nessun incontro, ma i suoi collaboratori sono già al lavoro per cercare di sviluppare alcuni progetti, fra i quali uno legato all’ambito sportivo. In prima linea c’è il Varese Calcio, con il quale si sta pensando di organizzare un workshop riservato ai genitori dei bambini del settore giovanile.
Come rapportarsi con la figura dell’allenatore, come seguire il figlio nell’attività sportiva senza eccessive pressioni o aspettative, come accompagnarlo nel suo percorso di maturazione personale e di relazione con i compagni: sono questi, ma non solo, gli importanti temi da affrontare per aiutare i piccoli calciatori e i loro genitori a vivere in modo sano e costruttivo la pratica sportiva.

Per info e contatti Elena Parolin[email protected] e 340 5634415

Laura Paganini