Mancano sei settimane al via della prima prova di Coppa del Mondo di Canottaggio in programma nelle acque del lago di Varese da venerdì 15 a domenica 17 aprile. Appuntamento molto importante, nell’anno delle Olimpiadi di Rio de Janeiro, e l’attenzione del Comitato Organizzatore Eventi Remieri Internazionali Varese, composto da Comune di Varese, Provincia di Varese, Federazione Italiana Canottaggio, Canottieri Varese e supportato da Regione Lombardia, è massima per garantire gli elevati standard degli eventi degli anni precedenti, conformi alle richieste della Federazione Internazionale (FISA) sotto il profilo, soprattutto, della sostenibilità ambientale, dell’ospitalità delle squadre, della logistica e della sicurezza.
Dopo la FISA Coaches Conference 2011, gli Europei 2012, la World Rowing Master Regatta 2013, i Mondiali Under 23 del 2014 e la seconda prova di Coppa del Mondo 2015, la macchina organizzativa è collaudata e pronta ad affrontare le sfide richieste da una regata che per molte delle nazioni partecipanti costituirà un banco di prova piuttosto significativo in vista delle qualificazioni olimpiche ospitate da Lucerna (Svizzera) dal 22 al 25 maggio.

Nel prossimo fine settimana, una delegazione del Comitato Organizzatore Eventi Remieri Internazionali Varese, composta dal Direttore Generale Luigi Manzo,  dall’assistente Catriona Cameron e dal responsabile delle infrastrutture Stefano Caragnano, parteciperà alla FISA Joint Commissions Meeting, annuale riunione di tutte le commissioni remiere internazionali. A Londra gli organizzatori di eventi FISA in programma nel 2016 e nei prossimi anni effettueranno un approfondimento sull’attività delle rispettive macchine organizzative. Tre giornate, da domani a domenica, molto intense con numerosi incontri operativi. All’attenzione dei dirigenti della FISA, i ragguagli sullo stato di avanzamento dei lavori: dal budget alle strutture, passando in rassegna anche tutte le informazioni riguardanti i campi di regata. Sarà, quella londinese, anche un’occasione di scambio di esperienze tra Comitati Organizzatori: Manzo, Cameron e Caragnano, per esempio, incontreranno anche i colleghi di Copenhagen, all’opera per garantire la miglior ospitalità agli oltre 4000 canottieri in arrivo dal 9 all’11 settembre in Danimarca per partecipare alla World Rowing Master Regatta, una delle tante prove organizzative internazionali già superate da Varese nel 2013.

[email protected]