Dopo il titolo italiano conquistato dalla squadra giovanile nella Coppa Insieme d’EstateAlice Intini della Kinesis 2008 non è da meno e, con una gara condotta magistralmente, conquista il titolo di campionessa italiana junior seconda fascia nella competizione Future Competition. 

A soli quattro giorni di distanza dall’impresa delle compagne di squadra, Alice Intini venerdì 24 giugno si è messa in mostra in una gara di altissimo livello, eseguendo l’esercizio al cerchio in maniera superlativa e ripagato dalla giuria con il punteggio di 14.900 che la mette subito in corsa per il primo posto distaccando le avversarie di più di un punto. La ciliegina sulla torta arriva con l’esercizio alla palla eseguito con più cautela ma che le permette di consolidare il suo vantaggio. Il totale di 28,300 punti la incorona campionessa italiana con più di due punti di vantaggio sulla seconda e la terza classificata.
L’insegnante Serena Farina è raggiante: “Non posso non essere soddisfatta della gara di Alice e devo farle i miei personali complimenti per l’ottima riuscita. Volevamo la nostra rivincita dopo la delusione dell’interregionale di categoria che ci aveva visto chiudere al quinto posto a soli 0,10 centesimi di punto dal pass per i campionati italiani di categoria e l’abbiamo fatto nei migliori dei modi dimostrando ancora una volta che abbiamo le possibilità tecniche per gareggiare ad alti livelli“.

Giovedì 23 giugno è scesa in pedana la squadra di Sincrogym senza attrezzi formata da Chiara Grimoldi, Camilla Zaltron, Chiara Miccoli e Nicole Cardinale che dopo un ottimo inizio è stata costretta ad abbandonare la gara per il malore di una compagna, dimostrando però di essere un gruppo molto forte e unito soprattutto nei momenti di difficoltà. A loro e alle loro allenatrici il merito di averci provato e creduto: ci sono vittorie più importanti delle medaglie ed uno di questi è sicuramente il senso di appartenenza ad una grande squadra il cui valore portante è l’amicizia.

incendio pesaro fuocoIl presidente Vincenzo Farina arrivato a Pesaro dopo l’incendio avvenuto nel padiglione centrale della Ginnastica In Festa si congratula con la macchina organizzativa dell’evento che è riuscita a far fronte alle difficoltà allestendo nuovi campi gara in strutture limitrofe e a far proseguire le competizioni permettendo ai tantissimi atleti presenti di continuare ad inseguire i loro sogni dopo un lungo anno di preparativi. La Kinesis è vicina ai tanti commercianti presenti alla manifestazione con stand espositivi che hanno perso gran parte del loro lavoro.

[email protected]