La Pro Patria si congeda con una sconfitta: 3-0 del Mantova

0
21

L’ultima corvé casalinga è per la Pro Patria il solito appuntamento con una sconfitta annunciata. Quindi tutti comodi che ce n’è per tutti. Nello specifico, il beneficiato di turno è il Mantova che passa grazie a Tripoli, Zammarini e Marchi. Biancoblu, di fatto, non pervenuti. Il binomio Alvardi / Mastropasqua non vuole dare vantaggi agli avversari: infatti va in campo l’unico undici possibile. Fuori Santana (squalificato) e Ferri (scavigliato) si passa alla difesa a 3 per vedere l’effetto che fa. Dall’altra parte Prina (con veci fatte da Graziani) si affida a consolidato 5-3-2 con Marchi e Tripoli a pungere davanti. Lo “Speroni” mormora ma lo straniero passa anche stavolta.

93′ finisce con il sarcasmo dello “Speroni”. Gara improponibile e 0-3 di prammatica. Settima sconfitta consecutiva con Arrigotti, il preparatore atletico, che va sotto i distinti a prendersi gli insulti.

90′ si chiuderà dopo 3′ di recupero.

75′ terza rete del Mantova. Fuga solitaria di Marchi che supera La Gorga: 0-3!

66′ bel colpo di testa di Marchi a lato.

60′ succede pochino. Coppola ammonito salterà l’ultima.

Si riparte con due cambi. Dentro Filomeno e Bastone per D’Alessandro e Taino.

46′ si chiude dopo 1′ di recupero un primo tempo di livello bassino anzicheno. 0-2 senza storia.

38′ prova a spingere la Pro, corner senza esito.

32′ raddoppio del Mantova. Zammarini scarica da pochi passi: 0-2! Imbarazzante pochezza della Pro.

30′ assetto tattico biancoblu tutto da decifrare.

14′ vantaggio del Mantova. Triangolo Tripoli-Marchi Tripoli e La Gorga battuto:0-1! Viene omaggiato Trainotti che domenica ha rotto il crociato con la “sua” maglia numero 5.

10′ doppio corner per il Mantova. Ritmi ultra cadenzati.

Pro in campo con la difesa a 3. A sorpresa Ravasi in campo e Montini in panca. “Speroni” ai minimi termini. Consegnato a Cosimo La Gorga il primo Trofeo alla memoria di Simona Maino, tifosa tigrotta prematuramente scomparsa.

IL TABELLINO
Pro Patria – Mantova 0-3 (0-2)
Pro Patria (3-4-3): La Gorga; Douglas, Pisani, Possenti; D’Alessandro (dal 46′ Filomeno), Coppola, Sampietro, Taino (dal 46′ Bastone); S.Vernocchi (dal 78′ De Vincenzi), Ravasi, Marra. A disposizione: Monzani, Degeri, Guercilena, Manti, Montini, M. Vernocchi, Ferri. Allenatori: Luigi Alvardi / Angelo Mastropasqua
Mantova (5-3-2): Bonato; Lo Bue (dal 72′ Cristini), Scalise, Carini, Scrosta, Sereni; Gonzi, Raggio Garibaldi (dal 78′ Perpetuini), Zammarini; Marchi, Tripoli (dal 66′ Caridi). A disposizione: Pane, Longo, Offin, Del Bar, Beretta, Samb, Maggio. Allenatore: Gabriele Graziani (Luca Prina squalificato)
Arbitro: Pasquale Boggi di Salerno (Guddo / Moraglia)
Marcatori: Tripoli al 14′, Zammarini al 32′, Marchi al 75′
Ammoniti: Coppola (PP), Gonzi (M), Lo Bue (M)   Angoli: 4-4   Recupero: 1′ pt / 3′ st  Spettatori: 258 paganti e 385 abbonati, incasso non comunicato.

Giovanni Castiglioni

LA SALA STAMPA

LE PAGELLE

RISULTATI E CLASSIFICA