E’ un podio che vale quanto le vittorie assolute che ho conseguito fino ad ora”. Con queste parole Simone Miele commenta il suo primo podio in carriera in una gara del CIWrc, il Campionato italiano dedicato alle World Rally Car e all’asfalto.
A bordo della Ford Fiesta gommata Pirelli e scudata dalla Top Rally, a San Martino di Castrozza il pilota di Olgiate Olona ha disputato una gara in progressione macchiata da due piccole sbavature ma comunque di pregevole fattura. E’ dunque arrivato un buon terzo posto assoluto alle spalle di Signor e Pedersoli: “Sono avvero contento perché rispetto a due anni fa volevo migliorare il mio distacco dai primi e l’ho dimezzato. Abbiamo avuto un po’ di fortuna per aver concluso a podio ma a volte serve anche quella.

miele san martino di castrozza rally by Massimo BettiolIn effetti la dea bendata ha favorito, classifiche alla mano, Miele e Mometti che hanno scalato un gradino della graduatoria assoluta dopo l’incidente di Porro. Dalla loro però, i due varesotti della Dream One Racing devono registrare un doppio errore sulla speciale di Valmalene: sulla prima, un’andatura troppo accorta li ha attardati di oltre 30” mentre nella seconda un testacoda li ha penalizzati di  7”. “Siamo davvero soddisfatti; sappiamo che i primi hanno un ritmo migliore ma la nostra presenza in questa gara era finalizzata proprio a prendere dimestichezza con questi avversari e con queste gare impegnative” ha concluso Miele.
La trasferta della Dream One Racing è stata coronata anche dal favoloso 13° posto assoluto conseguito da papà Mauro Miele con Luca Beltrame su BMW M3: la classica ciliegina sulla torta.

[email protected]
(foto free press di Massimo Bettiol)