E’ iniziato nel weekend scorso il campionato di baseball ciechi al quale partecipano anche i Patrini Malnate, inseriti nel girone Ovest.
Alla presenza dell’assessore allo sport della città di  Legnano Maurizio Tripodi, ospiti del bel campo di Legnano tirato a lucido, i Patrini hanno sfidato i Thunder’s Five Milano. I milanesi sono partiti a razzo rifilando subito 5 punti ai Patrini che, ripreso il fiato, hanno cominciato a macinare gioco soprattutto con Case e Marchetto. I Thunder’s, tuttavia, hanno vinto 6-4 con un line-up più redditizio trascinato da Nesossi in gran spolvero. Buono l’inserimento di Mormino proveniente dagli All Blinds di  Roma.
Nella seconda partita, i malnatesi si sono rifatti e hanno battuto i Thunder’s per 6-3. I Patrini, con un ordine di battuta scoppiettante, mettono a segno ben 14 valide contro le 8 degli avversari. Un grande applauso all’esordiente Gaetano II (cioè  Casale) che ha ben imparato dal suo capitano Gaetano I (Marchetto), al solito fortissimo nel box di battuta. Sugli scudi l’uomo dovunque Marco Case che, oltre a fermare tutto, ha iniziato anche a usare bene la “mazza”.

[email protected]