Giorgia Bordignon chiude la sua avventura alle Olimpiadi con un buon sesto posto nella gara di sollevamento pesi categoria 63 Kg. Nel padiglione 2 del Riocentro a Rio de Janeiro, l’atleta 29enne di Arsago Seprio in forza alle Fiamme Azzurre ha sollevato 217 Kg, due in meno rispetto ai 219 che le avevano regalato il bronzo agli ultimi Campionati Europei in Norvegia.

bordignon rio 2016 garaL’azzurra ha ottenuto l’ottava posizione nell’esercizio dello strappo, con 98 kg sollevati; nell’esercizio di slancio, poi, dopo aver indovinato la prima e la seconda prova con 115 e 119 kg, nella terza Bordignon ha provato i 123 Kg (misura da record italiano) per cercare di scalare la classifica, ma il bilanciere le si è fermato sulle spalle. Le due prove positive le hanno dato modo comunque di guadagnare due posizioni e di finire sesta.
La medaglia d’oro è andata alla cinese Deng Wei che ha conquistato anche il record del mondo con 262 Kg. A seguire la nord coreana Choe con 248 Kg e la kazaka Goricheva con 243 Kg.

Vorrei potervi ringraziare uno ad uno ma siete veramente tanti e vi mando il sorriso più bello… quello sudato, sognato e sentito davvero… Ma un ringraziamento speciale va a mia mamma Roberta Galli e al mio allenatore Alessandro Ficco che mi sostengono e supportano ogni giorno dall’inizio di questo cammino duro e faticoso ma che mi ha portato oggi a godere di questa vetta meravigliosa… Ringrazio le Fiamme Azzurre per avermi dato la possibilità di allenarmi così seriamente e ringrazio tutte quelle persone che in un modo o nell’altro sono entrate nella mia vita e mi hanno spronato e aiutato ad arrivare fin qui. Vorrei trovare le parole per descrivere quello che provo ma non basterebbero ma dico a tutti GRAZIE!!!!!“. Sono queste le parole che Giorgia Bordignon ha scritto su facebook poco dopo essere scesa di pedana.