Il vento forte ha posticipato la prima giornata di batterie di canottaggio sul Lago Rodrigo de Freitas di Rio de Janeiro da domenica a ieri. E così, a Frattini, la cui gara era già originariamente in calendario per ieri, si sono aggiunti anche gli altri due varesotti Bertolasi e Micheletti, impegnati rispettivamente nel due senza femminile e nel doppio pesi leggeri maschile.

Andrea Micheletti (in foto in alto) è l’unico dei nostri atleti a qualificarsi per la semifinale. A bordo del doppio pesi leggeri insieme al compagno Marco Miani, Micheletti ha superato il traguardo al secondo posto a 38 centesimi dall’Irlanda. I due azzurri sono rimasti al comando fino a pochi metri dal traguardo, quando hanno mollato la presa a qualificazione già acquisita e hanno risparmiato energie preziose per la semifinale di domani alle 14 ora italiana. Oltre a Italia e Irlanda, accedono al turno successivo anche Norvegia, USA, Francia, Polonia, Sudafrica e Gran Bretagna.

Sara Bertolasi e Alessandra Patelli vanno invece ai recuperi del due senza femminile (oggi alle ore 16.10). Le due azzurre non hanno avuto una partenza brillante, hanno tentato di recuperare strada facendo, ma si sono classificate al quarto posto, il primo che non consente il passaggio diretto in semifinale. Non tutto è perduto perchè oggi Bertolasi e Patelli hanno un’altra opportunità.

Pierpaolo Frattini, infine, è giunto al traguardo al quarto e ultimo posto sull’ammiraglia azzurra, molto staccato rispetto alle altre imbarcazioni di Gran Bretagna, Olanda e Nuova Zelanda. L’otto azzurro ci riproverà nei recuperi, previsti per domani alle ore 15.

[email protected]