Con la Ford Fiesta Wrc della Delta Rally hanno domato gli avversari nelle prove speciali di venerdì e sabato; sono stati leader dopo il secondo giorno di gara e la pioggia domenicale lasciava intendere solo una cosa: la vittoria. Giacomo Ogliari e Gabriele Falzone avevano ormai il successo in pugno al Franciacorta Rally Circuit ma non avevano fatto i conti… con l’interfono.

Nella prima prova speciale (delle due previste) di domenica 14 febbraio, l’equipaggio della DPD Group ha accusato un guasto banale quanto fondamentale che li ha relegati nelle posizioni di rincalzo. Alla fine, la comunque onorevole quinta posizione assoluta e seconda di gruppo non rende giustizia ad una corsa vissuta da protagonisti. “Io e Gabriele sapevamo che con la pioggia avremmo potuto mantenere o anche incrementare il vantaggio – racconta Ogliari -. Purtroppo dopo soli cento metri non ho sentito più la sua voce e abbiamo dovuto procedere a vista per tutta la prova perdendo ben 46”. Una vera disdetta”.
Davvero un peccato perché l’equipaggio lombardo nell’ultimo stage ha gareggiato senza più velleità e solo per onorare la gara e nonostante questo è arrivato il terzo tempo assoluto. Al traguardo la loro Fiesta si è piazzata seconda tra le World Rally Car e quinta assoluta a 0”9 dal quarto posto. “C’è amarezza per un risultato che credevamo già nostro. Era da parecchi anni che non guidavo una Wrc e a Cremona, due settimane fa, avevo regolato la Fiesta proprio in vista del Franciacorta che sapevo avrebbe avuto al via parecchi avversari di livello: Longhi, Di Benedetto, Re, D’Aste, Freguglia, Uzzeni e molti altri. Purtroppo le gare sono anche questo; delle pacche sulle spalle non rimarrà che il ricordo mentre sugli annali non figurerà il nostro nome. Pazienza, vorrà dire che ci dovremo riscattare al più presto”.

Grande successo ha riscosso l’iniziativa dello stand di PolentOne, main sponsor dell’equipaggio; durante la tre giorni di gara sono stati distribuiti parecchi piatti di polenta a tutti coloro che si presentavano al paddock di Ogliari. Anche questa volta è molto riuscita la promozione della PolentOne– ha concluso “Jack” -; dovremo replicare sicuramente visto che il pubblico ha letteralmente preso d’assalto il nostro stand”.

[email protected]
(foto Alquati)