Si è spento ieri all’età di 81 anni (ne avrebbe compiuti 82 dopodomani) Sandro Vitali, centrocampista di notevoli qualità che nella sua carriera ha vestito la maglia biancorossa in Serie A nella stagione 1965/1966. Compagno di squadra di Ricky Sogliano e dell’indimenticato Peo Maroso, Vitali è tornato a Varese anche qualche anno dopo con il ruolo di dirigente.
Nato a Monza nel 1934, ha esordito nella massima serie nel 1955 nientemeno che nel Milan campione d’Italia. Alessandria, Napoli e Varese gli altri suoi club. Appese le scarpe al chiodo, è stato per anni direttore sportivo del Milan con il quale ha vinto la Coppa Italia 1976/77, il campionato 1978/79 e la Mitropa Cup 1981/82. Da responsabile del settore giovanile rossonero, ha scoperto talenti come Roberto Bettega, Claudio Gentile e Franco Baresi.
I funerali di Sandro Vitali si terranno oggi alle ore 15 nella chiesa parrocchiale di San Biagio a Monza, sua città natale.

[email protected]
(foto http://www.mbnews.it/)