Le pagelle del Varese: Lercara illumina, Becchio match winner

0
9

Varese 4-3-1-2
Bordin 6:
incolpevole sul primo gol; sul secondo si lascia sorprendere e ha qualche responsabilità.
Luoni 6: il campo non lo aiuta e gli avversari lo mettono più volte in difficoltà. Lotta sino alla fine.
Gheller 6: si punzecchia con Laraia. Fa a sportellate con Pinelli. Ci prova di testa.
Viscomi 6: non offre la solita prova, commette qualche svista, ma si riscatta in pieno nel finale con l’assist per Becchio.
Azzolin 6: non è facile spingere sulla fascia, ma lui ci prova. Copre bene.
Gazo 6: a centrocampo è una lotta continua con il terreno di gioco e gli avversari. Lui emerge. (40′ st. Piccinotti: sv)
Capelloni 6: in una giornata dove non brilla particolarmente, mette in campo la solita generosità che gli fa meritare la sufficienza (1′ st Becchio 6,5 entra subito in partita e si dà un gran da fare. Firma il gol che vale il sorpasso).
Zazzi 6.5: stringe i denti e gioca nonostante il dolore. Prezioso in copertura, preciso nel servire i compagni.
Lercara 6.5: approccia molto bene. Offre l’assist a Marrazzo e poi si guadagna il calcio di rigore.
Giovio 7.5: ci mette un po’ ad entrare in partita, ma poi diventa fondamentale. I suoi tocchi sono sempre utili e soavi nonostante il campo da battaglia. (22′ st Piraccini 6: aiuta la squadra e lotta per i compagni. Sotto porta è poco servito e non riesce ancora a sbloccarsi)
Marazzo 8: carico e grintoso dall’inizio alla fine. Sottoporta non perdona: pareggia dopo nemmeno un minuto e poi serve il momentaneo 2-1 col… cucchiaio su rigore. Trova anche il tris, ma l’arbitro lo annulla.

Legnano 4-3-3: Houhou 6; Ortolani 6, Bianchi 5.5, Salvigni 5.5, Sorrentino 6 (38′ st Magnoni); Provasio 5.5 (1′ st Hazah 6), Rovrena 6, Castroflorio 6.5; Valtulina 6.5, Pinelli 6, Laraia 6 (1′ st Pelucchi).

– LA PARTITA

– I COMMENTI

– IN RICORDO DI ERIKA

eli.ca.