Domenica 22 maggio alle ore 19 presso il Tricot Cafè di Varese si svolgerà l’Aperitivo con AIMA Child Onlus – #savethebeer, evento durante il quale verrà effettuata la consegna ufficiale all’Associazione Onlus AIMA Child della somma sinora raccolta dalla squadra Master di Pallanuoto Happy Sport Team (HST) #daiunaveloce, domiciliata presso la Piscina Palaghiaccio di Varese e iscritta al campionato Lombardo di Pallanuoto Italia PNI (nel quale si è appena confermata capolista con una giornata di anticipo).

L’iniziativa è nata come risposta ad una “sfida” lanciata da un’altra squadra del campionato (I Magnifici di Cornaredo) che ha deciso mesi fa di “salvare la barba” dei giocatori, ovvero di non radersi sino alla prima sconfitta in campionato coniando l’hastag #savethebeard. I master di HST #daiunaveloce hanno risposto dando vita alla campagna #savethebeer, decidendo di salvare birre durante le uscite post allenamento e di donarne l’equivalente alla causa di AIMA Child sino alla prima sconfitta.

La svolta c’è stata durante lo scontro diretto tra noi e I Magnifici, al quale siamo arrivati entrambi imbattuti. Erano pronti all’uso sia i rasoi che gli apribottiglie – spiega Teo Cole capitano degli HST #daiunaveloce –. Ci siamo aggiudicati il match tanto atteso e abbiamo quindi proseguito con la campagna, mentre i nostri avversari hanno dovuto rinunciare alla barba e apparire un po’ più giovani dal lunedì successivo”.
Sono orgoglioso e molto felice di questa iniziativa che è nata in una sera tra amici e si è trasformata in una grande opportunità di beneficienza” commenta il coach degli HST #daiunaveloce, Stefano Begni.
Il Presidente di Happy Sport Team Silvia Cattaneo (alias Gigia) aggiunge: “Bere una birra in compagnia è piacevole tanto quanto sapere che rinunciarvi aiuta ad essere solidali, aiuta a vivere insieme agli altri diversamente. L’iniziativa che hanno lanciato i ragazzi di “daiunaveloce” li rende semplicemente speciali e sicuramente molto HAPPY! Aver aggiunto questa squadra all’interno di Happy Sport Team è per me un ulteriore motivo di orgoglio. Grazie ragazzi!”.

AIMA Child è l’Associazione Italiana Malformazione di Chiari, malattia rara e congenita che riguarda una malformazione del cervello. Ha sede a Busto Arsizio e ha una simpatica mascotte, Bolla Mari.

[email protected]