Che i colori azzurri della Nazionale vengano accoppiati a quelli della Cimberio Handicap Sport non è una novità, almeno da quando la formazione varesina è tornata ai fasti della serie A. Ma quando arrivano le convocazioni, la soddisfazione è sempre grande.

Al prossimo All Star Game, in programma il 6 febbraio a Camposanpietro (Padova), saranno infatti presenti in maglia azzurra Jacopo Geninazzi e Francesco Roncari, entrambi già con diverse esperienze alle spalle con la Nazionale. Tuttavia la chiamata di Geninazzi e Roncari appare di particolare significato: si tratta infatti della prima convocazione da parte del nuovo selezionatore Carlo Di Giusto, che ha preso le redini della Nazionale dopo il disastrose esito degli ultimi Europei di Worcester, e rispetto a quest’ultima esperienza del gruppo azzurro sono soltanto otto i confermati. E tra questi c’è Jacopo Geninazzi, mentre Francesco Roncari, che pure aveva avuto precedenti esperienze in azzurro, non aveva fatto parte della spedizione in Inghilterra.

Ma oltre alla chiamata di Geninazzi e di Roncari, la Cimberio Handicap Sport festeggia anche la convocazione, la prima in assoluto dopo una rapida esperienza nello scorso mese di dicembre con il gruppo della Under 22, di Emanuele Castorino, il meccanico della squadra varesina; una bella soddisfazione per Castorino, che è da cinque anni con la Handicap Sport Varese ed è papà di Mattia, giocatore delle giovanili della Cimberio, anch’egli con qualche chiamata nelle nazionali giovanili.
Nella squadra dei giocatori stranieri per l’All Star Game, selezionata da Marco Bergna, allenatore della UnipolSai Briantea 84 Cantù recente vincitrice della Coppa Italia, ci saranno altri tre giocatori della Cimberio Handicap Sport: si tratta dello statunitense Jared Arambula e degli svedesi Joakim Blomquist e Joakim Lindblom.

Intanto, dopo la sosta per la Final Four di Coppa Italia disputata nello scorso weekend al PalaWhirlpool di Varese (la Handicap Sport ha ricevuto da parte della Federazione i più sinceri complimenti per l’ottima organizzazione dell’evento), sabato prossimo tornerà il campionato e la Cimberio H.S. riceverà sul campo di casa, la palestra del Campus dell’Insubria in via Monte Generoso a Varese, la GiocoParma, fanalino di coda della classifica. Ma se l’esito del match appare scontato, la Cimberio dovrà sfruttare al meglio l’occasione per preparare nel migliore dei modi la successiva trasferta di Giulianova, primo snodo cruciale del girone di ritorno per la formazione allenata da Daniele Riva.

[email protected]