Il centro sportivo comunale “Vittore Anessi” di Gavirate (in foto) e l’impianto polivalente di via Biffi, a Saronno, sono queste due delle strutture sportive che rientrano tra le 45 che la Regione Lombardia aiuterà a sistemare. Ai 4,5 milioni che erano già stati stanziati se ne aggiungeranno 3,5 milioni, portando il finanziamento ad un totale di 8 milioni di euro. Questo vuol dire che alle 24 strutture sportive che già avevano ottenuto fondi se ne aggiungo altre 21. Ogni Comune avrà un contributo che va dai 50 mila ai 250 mila euro.

“Questi sono aiuti concreti per sostenere lo sport e aiutare chi lo vuole praticare in sicurezza – ha detto Antonio Rossi, assesore regionale allo Sport -. Grazie all’incremento di risorse deciso in Giunta possiamo finanziare 21 nuove strutture sportive per un totale di 45. Quando abbiamo lanciato il bando sull’impiantistica per l’assegnazione di contributi a fondo perduto ai soggetti pubblici il nostro obiettivo era finanziare il maggior numero possibile di strutture sportive. Ora, grazie a questo nuovo contributo di 3,5 milioni di euro, possiamo venire incontro alle esigenze di un numero maggiore di comuni”.

Gli interventi che riguardano le due strutture del Varesotto prevedono il rifacimento della pista di atletica e la riqualificazione energetica del centro sportivo ‘Vittore Annessi’, mentre per l’impianto di Saronno è prevista la riqualificazione della pista di atletica.

[email protected]