Mancano solo poche ore al debutto stagionale di Marco Gianesini. Il pilota valtellinese della scuderia Top Rally affronterà il Rally Internazionale dei Laghi insieme al navigatore varesino “Fulvione”, al secolo Fulvio Solari.
I due hanno scelto la Ford Fiesta R5 Evo del team piemontese Balbosca per provare a puntare a quel successo più volte sfiorato in passato: una volta secondi, una volta terzi, i due amici sono pronti a sferrare gli attacchi agli avversari per provare a posizionarsi sul gradino del podio che ancora manca, quello più alto. “Anche quest’anno la schiera di rivali è ben equipaggiata e non sarà facile. Gente come Crugnola, Pedersoli o il pluricampione Freguglia, ad esempio, sono davvero bravi anche se  noi confidiamo di ben figurare contando l’ottimo affiatamento tra me e Fulvio e la buona conoscenza delle strade – ha detto Gianesini -. Negli scorsi giorni abbiamo avuto modo di testare la vettura che non sarà come quella del Coppa Valtellina dello scorso giugno, ma sarà già in configurazione 2016 e quindi con circa trenta cavalli in più.”

[email protected]