L’Italia, impegnata nelle partite di qualificazione ai mondiali Under 19, nella seconda partita contro l’Olanda resiste per 50 minuti dove tiene testa agli orange, poi, però, cede 4-1 nel finale. Dopo il ko per 4-1 contro la Spagna all’esordio, la seconda sconfitta per gli azzurrini matura con lo stesso punteggio.

Il primo tempo si chiude sullo 0-0 e scorre via senza particolari emozioni, anche se bisogna riconoscere che gli olandesi sono più presenti in attacco. La maggior spinta dell’Olanda è concretizzata a metà del secondo tempo grazie al punto dell’1-0, arrivato con un tiro al volo dopo una serie di rimpalli. Nel terzo periodo è l’Italia a partire meglio e il pareggio non tarda ad arrivare: l’1-1 è siglato da Andreassi assistito dal varesino dei Wild Board Capitani. Il pari, tuttavia, si mantiene per pochi minuti perchè la difesa azzurra, fino a quel momento praticamente perfetta, ha 60 secondi di sbandamento costati carissimi: sono due le reti subite in un giro d’orologio, una addirittura in superiorità numerica. Sbilanciati in attacco e molto stanchi dalla gara, l’Italia si incassa in contropiede il 4-1 finale.
Domani la nostra nazionale tornerà in campo contro la favoritissima Estonia.

 

IL CALENDARIO
Martedì 06.09
10:00 Hungary – Belgium (gruppo A)
13:00 Austria – Great Britain (gruppo A)
16:00 Netherlands – France (gruppo B)
19:00 Spain – Italy (gruppo B)
Mercoledì 07.09
10:00 Slovenia – Austria (gruppo A)
13:00 Great Britain – Hungary (gruppo A)
16:00 Estonia – Spain (gruppo B)
19:00 Italy – Netherlands (gruppo B)
Giovedì 08.09
10:00 France – Estonia (gruppo B)
13:00 Belgium – Slovenia (gruppo A)
16:00 Austria – Hungary (gruppo A)
19:00 Spain – Netherlands (gruppo B)
Venerdì 09.09
10:00 Slovenia – Great Britain (gruppo A)
13:00 Belgium – Austria (gruppo A)
16:00 France – Spain (gruppo B)
19:00 Estonia – Italy (gruppo B)
Sabato 10.09
10:00 Great Britain – Belgium (gruppo A)
13:00 Hungary – Slovenia (gruppo A)
16:00 Netherlands – Estonia (gruppo B)
19:00 Italy – France (gruppo B)

[email protected]